21 ottobre... 1928, 4-0 al Prato nella quarta di campionato, segna 3 volte Chini poi Volk. 1962, Sesta di campionato,a Ferrara Spal-Roma 3-0.Durante l'incontro si infortunano Menichelli ed il portiere Cudicini, tra i pali va l'attaccante Lojacono.

Avvenimenti della storia della Roma Tutti gli avvenimenti di ottobre nella storia della Roma.

Il quiz della Roma

Presidente: Gaetano Anzalone
Allenatore: Gustavo Giagnoni
La rosa:
Portieri: Conti P., Tancredi
Difensori: Chinellato, Maggiora, De Nadai, Boni, Santarini, Menichini, Peccenini
Centocampisti: Conti B., Di Bartolomei, De Sisti, Rocca, Casaroli, Maggiora, Scaratti, Piacenti,Paolanti, Berdini
Attaccanti: Ugolotti , Musiello, Sperotto, Scarnecchia, Bacci

Posizione finale:
Ottava a 28 punti
31 gol fatti 34 subiti
Di Bartolomei 10 gol
Ugolotti 4
Musiello 4
1977/78, la Curva Sud della Roma
LA CURVA SUD 1977/78

GUSTAVO GIAGNONI NUOVO ALLENATORE
LA ROMA ARRIVA OTTAVA

Per la stagione 77-78 il posto di Liedholm verrà preso da Giancarlo Giagnoni che la spunta su Chiappella e Marchioro. Nessun acquisto di rilievo tranne il jolly De Nadai e il giovane portiere Franco Tancredi. Prati ad inizio stagione chiede di essere ceduto, andrà alla Fiorentina. Di Bartolomei sarà il capocannoniere giallorosso con dieci reti. I derby finiscono entrambi in parità come molte altre gare della stagione: saranno dodici alla fine i pareggi, otto le vittorie ed ottava la posizione in classifica.

I neo acquisti della Roma 1977/78I presidenti della Roma alla festa per i 50 anni

11/9 Roma Torino 2-1 Di Ba(r), Ugolotti
18/9 Perugia Roma 3-2 Di Ba(r), Ugolotti
25/9 Roma Foggia 1-0 Ugolotti
2/10 Pescara Roma 1-1 Di Bartolomei (r)
23/10 Roma Milan 1-2 Chinellato
30/10 Napoli Roma 2-0  
6/11 Roma Fiorentina 2-2 Conti 2
20/11 Roma Lazio 0-0  
27/11 L.R.Vicenza Roma 4-3 Di Ba,Maggiora,Casaroli
11/12 Bologna Roma 0-0  
18/12 Roma Genoa 1-0 Musiello
31/12 Verona Roma 0-0  
8/1 Roma Inter 1-2 Di Bartolomei (r)
15/1 Juventus Roma 2-0  
22/1 Roma Ascoli 3-1 Di Ba2,Casaroli
29/1 Torino Roma 1-1 Pecci (a)
5/2 Roma Perugia 2-0 Musiello 2
12/2 Foggia Roma
0-0
 
19/2 Roma Pescara
2-0
Ugolotti,Casaroli
26/2 Milan Roma
1-0
 
5/3 Roma Napoli
0-0
 
12/3 Fiorentina Roma
2-0
 
19/3 Lazio Roma
1-1
Clerici (a)
26/3 Roma L.R.Vicenza
1-1
Prestanti (a)
2/4 Roma Bologna
1-1
Di Bartolomei
9/4 Genoa Roma
1-0
 
16/4 Roma Verona
Esposito (a), Santarini
23/4 Inter Roma
4-2
Casaroli, Bacci
30/4 Roma Juventus
Di Bartolomei
7/5 Atalanta Roma
0-1
Di Bartolomei


29 gennaio 1978,
1a ritorno
Torino-Roma 1-1
5 febbraio 1978,
2a ritorno
Roma-Perugia 2-0 Musiello, Musiello
Il gol di Agostino Di Bartolomei che pareggia il gol iniziale di Pulici L'abbraccio ad Agostino Di Bartolomei title=
Il gol di Agostino Di Bartolomei che pareggia il gol iniziale di Pulici; l'abbraccio dei compagni
La Curva Sud nel 1977/78 Il gol di Musiello in Roma-Perugia del 1977/78
E' il giorno di Musiello autore di una doppietta.

12 febbraio 1978, 3a ritorno
Foggia-Roma 0-0
19 febbraio 1978, 4a ritorno
Roma-Pescara 2-0


Ugolotti e Casaroli giocano insieme una partita intera e segnano entrambe. Si parla di coppa Uefa ma il sogno sarà breve.

26 febbraio 1978, 5a ritorno
Milan-Roma 1-0
5 marzo 1978, 6a ritorno
Roma-Napoli 0-0
Il furto dell'andata si trasforma in uno scippo a San Siro. Gol su calcio d'angolo inesistente (autogol di Agostino Di Bartolomei) e rigore negato ai giallorossi dall'arbitro Prati. Il campo è un pantano e non si può parlare di gioco. La Roma vicina comunque al gol: palo e salvataggio sulla linea (nella foto).

19 marzo 1978,
8a ritorno
Lazio-Roma 1-1 Di Bartolomei
Mercoledì 16 aprile 1978,
12a ritorno
Roma-Verona 2-1 Esposito(autorete), Santarini
VAI ALLA PAGINA
Ancora una rete di Agostino Di Bartolomei che si trasforma in autogol di Clerici. La Lazio pareggia su un rigore poco chiaro ma poco prima le era stato annullato un gol valido. Nella foto il gol di Agostino. Si gioca di mercoledì per la tragedia ferroviaria dell'Appennino. Santarini festeggia la sua trecentesima in giallorosso con il gol che significa vittoria a tre minuti dal termine.

30 aprile 1978,
14a ritorno
Roma-Juventus 1-1
7 maggio 1978,
15a ritorno
Atalanta-Roma 0-1

La Juve va in vantaggio con Bettega e si va alla chiusura del primo tempo sullo 0-1. La Roma, con 25 punti, sarebbe coinvolta nella mischia delle ultime squadre in lotta per non retrocedere. Di Bartolomei al 55' realizza il pareggio conquistando un punto preziosissimo che significa matematica salvezza. A fine partita è invasione. VAI ALLA PAGINA

Una magistrale punizione di Di Bartolomei (decimo centro stagionale per il capitano) permette ai giallorossi di vincere in trasferta dopo quasi due anni. La classifica dice 28 punti, al centro esatto. Per una Roma che ha affrontato coraggiosamente la "linea verde" l'annata si può considerare quasi positiva anche mettendo sul piatto della bilancia i numerosi infortuni.

 

Avvenimenti della stagione 1977/78

Di seguito alcuni dei principali eventi della stagione 77/78 della Roma.

06 novembre 1977 - Roma-Fiorentina 2-2, per i giallorossi doppietta di Bruno Conti.

 

05 febbraio 1978 - 2a di ritorno, con una doppietta di Musiello la Roma batte il Perugia per 2-0 in casa.

02 aprile 1978 - Roma-Bologna 1-1, segna Agostino Di Bartolomei.

16 aprile 1978 - La gara Roma-Verona viene spostata al mercoledi.

30 aprile 1978 - Roma-Juventus 1-1, il gol romanista è di Agostino Di Bartolomei.

07 maggio 1978 - Ultima giornata di campionato, Roma corsara a Bergamo. Contro l'Atalanta finisce 0-1, gol di Di Bartolomei.

ASR Talenti, sito dedicato alla Roma. Torna su - Mappa del sito - Privacy policy - Condividi