Sergio Santarini



Nato a Rimini il 10 settembre 1947. Difensore.
344 presenze e 5 reti in campionato con la Roma.
Sergio Santarini
Tredici stagioni in giallorosso e 344 presenze, meno soltanto di Francesco Totti, Daniele De Rossi e Giacomo Losi. 150 partite da capitano, ruolo: inizialmente stopper, poi libero.

1980/81, Santarini in Roma-Avellino

Sergio Santarini arriva alla Roma nel 1968 assieme al tecnico Herrera ed al compagno di squadra all'Inter (e cognato) Aldo Bet. I due formano una coppia di centrali difensivi molto forte e affiatata, Helenio Herrara dopo otto giornate di campionato mette fuori Losi sostituendolo con Santarini. Nessuno in quel momento intravede nell'avvicendamento uno storico passaggio di consegne tra i due primatisti di presenze in giallorosso. Losi viene rimpiazzato degnamente da Sergio Santarini il quale, giocando da libero, forma assieme a Bet stopper una difesa d'acciaio.
Nel 1975, con Nils Liedholm allenatore, conquista assieme alla Roma un bel terzo posto in campionato.

Sergio Santarini nel 1976/77 durante Torino-Roma

L'anno successivo, dopo la partenza di Cordova, diventa il capitano dei giallorossi. "Santa" ormai è un leader indiscusso, resta alla Roma fino al 1980. Dal 1975 al 1978 gioca tre stagioni consecutive senza mai saltare un incontro. Con il ritorno di Nils Liedholm il gioco a zona non si addice a un Santarini trentenne il quale tuttavia quell'anno si toglie la soddisfazione di vincere la terza coppa Italia con la Roma. Rimane titolare solo in quel campionato, infine l'ultima stagione disputata per lo più in panchina prima di andare a chiudere la carriera calcistica nel Catanzaro.

Roma 1968/69

Sergio Santarini trascorse in totale, da calciatore, tredici anni in giallorosso. Oltre alle 344 partite di campionato ha giocato con la Roma settanta volte in Coppa Italia (1 gol), 9 volte in Coppa delle Coppe e 6 in Coppa UEFA. Ritornò negli anni ottanta come secondo dell'allentaore Sven Goran Eriksson e dieci anni pi&urave; tardi, nel 1996/97, per affiancare il tecnico argentino Carlos Bianchi.




Nelle foto sopra alcune immagini della carriera di Sergio Santarini con la Roma.

Ultima modifica di questa pagina: 27/09/2016

26 giugno...1927, Italo Foschi annuncia che la Roma a partire dal '29 giocherà a campo Testaccio. Nel frattempo lo stadio sarà il Motovelodromo Appio, a quattro chilometri di distanza dal capolinea dei mezzi pubblici di Porta San Giovanni. 1932, La Roma becca 3 gol dalla Lazio in amichevole. 1952, Il conte Romolo Vaselli diventa il nuovo presidente della Roma. 1955, Coppa Europa Centrale, quarti d'andata a Novi Sad, Vojvodina-Roma 4-1. Gol giallorosso di Nyers. 1984, Finale di ritorno di Coppa Italia, Roma-Verona 1-0 autorete di Ferroni.Clicca qui per andare alla pagina.

Avvenimenti della storia della Roma Tutti gli avvenimenti di giugno nella storia della Roma.

Il quiz della Roma

ASR Talenti, sito dedicato alla Roma. Torna su - Mappa del sito - Privacy policy - Condividi