La Roma a giugno del 1945 disputa alcuni incontri amichevoli nella regione: a Civitavecchia dove pareggia, a Rieti dove vince 6-0, a Ronciglione (vittoria per 5-1), a Sacrofano (vittoria per 4-0) e a Frascati dove si impone 7-1. Nonostante le scarse risorse economiche il presidente Baldassarre riesce a portare nella rosa giallorossa il portiere Risorti e il mediano laterale Borin. Ritornano inoltre alla Roma Pantò e Brunella. Partono per ragioni anagrafiche ed economiche Donati, Cappellini, Borsetti, Bonomi e Acerbi. Inoltre va via anche il grande portire Guido Masetti, che negli ultimi due anni aveva guidato la squadra dalla panchina. Allenatore della Roma diventa Giovanni Degni.

Dopo la guerra torna il campionato ma non ancora nella formula classica del girone unico. A causa degli scomodi sposramenti si organizza un torneo suddiviso in due gironi, Alta Italia e Centro Sud. Le prime quattro si sconteranno in un girone finale. Tra il 14 ed il 21 ottobre i tornei partono, la Roma nel suo girone ha dieci avversarie, ciò vuol dire che a turno una squadra riposerà.


AS ROMA 1945/46 FORMAZIONE TIPO AS ROMA 1945/46:
RISORTI
BRUNELLA - ANDREOLI
MATTEINI - SALAR - SCHIAVETTI
KRIEZIU - DAGIANTI - AMADEI - JACOBINI - URILLI

Classifica girone Centro Sud
BARI 28
NAPOLI 28
ROMA 27
PRO LIVORNO 26
FIORENTINA 23
PESCARA 18
LAZIO 17
PALERMO 17
SALERNITANA 14
SIENA 13
ANCONITANA 9


L'esordio giallorosso è in trasferta con l'Anconitana e la Roma ottiene il primo successo. 0-1 gol di Amadei. Per il centravanti giallorosso questo è il ritorno ufficiale dopo la sqalifica inflittagli in coppa Italia contro il Torino a maggio del '43. Per i primi sei turni la Roma non perde, dopo la vittoria nelle Marche ottiene altre tre vittorie, pareggia due volte ed effettua il turno di riposo il 18 novembre alla quinta. La settima di campionato la Roma la perde a Bari, contro la squadra pugliese che contende alla Roma la testa della classifica per 1-0. Poi una serie di risultati positivi sino alla 17a quando la Roma perde a Firenze rimandendo però sempre prima in classifica. Alla fine la Roma arriva terza ad un punto da Bari e Napoli e con un punto in più del Pro Livorno, quarta squadra a partecipare al girone finale. Le quattro squadre del nord sono il Torino, Milan, Juventus ed Inter. La Roma becca ben 7 gol all'esordio in casa contro il Grande Torino, poi sconfitte con il Milan, il Napoli, l'Inter, di nuovo con il Torino al ritorno, la Juve. Poche vittorie, infine è sesto posto ad 11 punti, con Amadei, 7 reti, miglior goleador.

CAMPIONATO CENTRO SUD

21/10/45 Anconitana-ROMA 0-1 Amadei   20/01/46 ROMA-Anconitana 3-0 Amadei 2,Krieziu
28/10/45 ROMA-Pescara 0-0     27/01/46 Pescara-ROMA 2-2 Urilli 2
04/11/45 ROMA-Siena 1-0 Cozzolini   03/02/46 Siena-ROMA 0-1 Krieziu
11/11/45 Pro Livorno-ROMA 1-1 Urilli   10/02/46 ROMA-Pro Livorno 2-2 Schiavetti, Krieziu
18/11/45 riposo     17/02/46 riposo  
25/11/45 ROMA-Fiorentina 1-0 Cozzolini   24/02/46 Fiorentina-ROMA 2-0  
02/12/45 Bari-ROMA 1-0     03/03/46 ROMA-Bari 1-1 Andreoli
09/12/45 Salernitana-ROMA 1-3 Amadei 2,Krieziu   10/13/46 ROMA-Salernitana 4-2 Urilli 2, Amadei 2
16/12/45 ROMA-Napoli 0-0     17/03/46 Napoli-ROMA 1-1 Dagianti
23/12/45 Lazio-ROMA 1-2 Urilli, Borin   24/03/46 ROMA-Lazio 0-1  
30/12/45 riposo     31/03/46 riposo  
06/01/46 ROMA-Palermo 2-1 Urilli, Krieziu   07/04/46 Palermo-ROMA 1-3 Amadei,Jacobini,Krieziu
13/01/46 riposo      

CAMPIONATO GIRONE FINALE

Due immagini della partita contro il Milan terminata 2 a 2. A sinistra il gol di Krieziu, a destra un'azione di Amadei.

28/04/46 ROMA-Torino 0-7   16/06/46 Torino-ROMA 3-2 Amadei 2 (1 rig)
05/05/46 Pro Livorno-ROMA 1-1 Amadei 23/06/46 ROMA-Pro Livorno 3-1 Lovagnini (a),Amadei,Krieziu
12/05/46 Milan-ROMA 2-0   30/06/46 ROMA-Milan 2-2 Krieziu,Amadei
19/05/46 ROMA-Juventus 0-0   07/07/46 Juventus-ROMA 2-1 Krieziu
26/05/46 Napoli-ROMA 2-1 Amadei 14/07/46 ROMA-Napoli 2-0 Dagianti, Krieziu
30/05/46 ROMA-Bari 1-0 Jacobini 21/07/46 Bari-ROMA 1-0  
09/06/46 Inter-ROMA 1-0   28/07/46 ROMA-Inter 3-0 Di Pasquale,Krieziu,Amadei



Sopra a sinistra il gol di Dagianti contro il Napoli
, a destra una formazione di quell'anno

classifica GIRONE FINALE
TORINO 22
JUVENTUS 21
MILAN 16
INTERNAZIONALE 14
NAPOLI 13
ROMA 11
PRO LIVORNO 10
BARI 5

Avvenimenti della stagione 1945/46

Di seguito alcuni dei principali eventi della stagione 45/46 della Roma.

23 dicembre 1945 - Lazio-Roma 1-2, segnano Urilli e Borin.

 

31 marzo 1946 - La partita della Roma a Palermo viene spostata al 7 aprile, finira' 1-3 per i giallorossi.

07 aprile 1946 - Palarmo-Roma 1-3, gol di Amadei, Jacobini e Krieziu, terminiamo il girone al terzo posto qualificandoci per la fase finale del torneo.

28 aprile 1946 - Prima giornata del girone finale di serie A. La Roma, nella domenica della prima schedina, in casa becca 7 reti dal Grande Torino di Valentino Mazzola. Nei primi otto minuti di gioco subiamo ben quattro reti.

23 giugno 1946 - Girone finale, Roma-Pro Livorno 3-1, segnano Lovagnini, Amadei e Krieziu.

Ultima modifica di questa pagina: 26/09/2016

25 maggio... 2015, La Roma batte 2-1 la lazio e guadagna il secondo posto e l'accesso diretto ai gironi della prossima Champions League. Iturbe porta in vantaggio la Roma, Djorjevic pareggia ma a dieci minuti dalla fine Yanga-Mbiwa segna la rete della vittoria.

Avvenimenti della storia della Roma Tutti gli avvenimenti di maggio nella storia della Roma.

Il quiz della Roma

ASR Talenti, sito dedicato alla Roma. Torna su - Mappa del sito - Privacy policy - Condividi