LA ROMA ILLUDE POI FINISCE DECIMA
IL GIOVANE TACCOLA PUNTA DI DIAMANTE

PRESIDENTE
Franco Evangelisti

ALLENATORE
Oronzo Pugliese

SEDE
Viale Lucrezio Caro, 67

CAMPO DI GIOCO
Stadio Olimpico

La rosa della Roma nella stagione 1967/68

La rosa dei calciatori della Roma nella stagione 1967/68. A sinistra il dirigente Vincenzo Biancone, al centro il presidente Evangelisti e il tecnico Pugliese, entrambe all'ultima stagione in giallorosso

La rosa della Roma 1967/68

Pizzaballa, Losi, Scaratti, Pelagalli, Cappelli, Carpenetti, Ferrari, Taccola, Peirò, Cordova, Jair
Inter-Roma 1-1, la formazione della Roma che scende in campo a Milano nella prima giornata di campionato
Ginulfi, Ossola, Robotti, Enzo, Capello, Imperi, Sirena, Spinosi
     
Campionato ANDATA

Ia ..........24/9/1967
inter-Roma 1-1
Taccola

IIa.......01/10/1967
Roma-napoli 2-1
Peirò Nardin (aut)

IIIa...........08/10/1967
spal-Roma 0-1
Taccola

IVa......15/10/1967
Roma-fiorentina 2-1
Jair Peirò

Va........22/10/1967
sampdoria-Roma 1-1
Scaratti

VIa........29/10/1967
Roma-atalanta 1-1
Taccola

VIIa...........05/11/1967
juventus-Roma 0-1
Capello

VIIIa.........12/11/1967
Roma-l.r.vicenza 0-0

IXa.........26/11/1967
varese-Roma 2-0

Xa........03/12/1967
Roma-cagliari 2-3
Carpanetti, Peirò

XIa.......09/12/1967
mantova-Roma 0-0

XIIa..........17/12/1967
Roma-bologna 0-0

XIIIa.........31/12/1967
Roma-brescia 2-0
Taccola 2

XIVa........07/01/1968
milan-Roma 3-0

XVa......14/01/1968
Roma-torino 0-2

Taccola con la maglia bianca della Roma nel 1967/68 La stagione 1967/68 è la terza ed ultima con Oronzo Pugliese allenatore della Roma. Il campionato di serie A passa nuovamente da diciotto a sedici squadre. La Roma, per essere al passo con i tempi e completare il piano di risanamento delle casse societarie effettuato dalla dirigenza, viene trasformata in Società per Azioni. Si occupa dell'operazione il presidente in carica Franco Evangelisti, nell'ultima stagione alla guida del club capitolino.

Per la stagione 1967/68 si punta a rinforzare l'organico, pur non avendo molta liquidità in cassa. Arrivano nelle file della Roma tre giovani promesse di spessore: il centrocampista Franco Cordova, la mezzala Fabio Capello ed il centravanti Giuliano Taccola. Inoltre arriva Jair. attaccante brasiliano ex Inter. Lasciano la Capitale Paolo Barison, che in giallorosso era rinato fino ad arrivare alla Nazionale, e Nevio Scala che il Milan riscatta dal prestito dopo la buona stagione disputata l'anno precedente nella Roma.
Giuliano Taccola sarà la nota lieta della stagione giallorossa 1967/68: gioco semplice e asciutto, rapidissimo in area di rigore, a fine campionato il bottino è di 10 reti. Un talento che brucia le tappe imponendosi all'attenzione generale, le sue finte sono eccezionali ed il suo tiro fortissimo.

Inter-Roma 1-1, Taccola segna il primo gol del campionato della Roma 1967/68 La Roma ad inizio campionato vola, dopo sette partite è prima in classifica con undici punti. Dopo otto giornate la squadra è ancora imbattuta e in vetta alla seria A ma perde l'imbattibilità a Varese e in casa nella sfida contro il Cagliari persa 2-3. Questi risultati riportano i giallorossi con i piedi per terra, poi la sconfitta contro l'Inter alla prima di ritorno per 2-6 fa crollare definitivamente le illusioni delle prime settimane. La squadra risulta troppo sbilanciata in attacco; la difesa, guidata dal capitano della Roma Losi, ormai non più giovanissimo, e composta tra l'altro da elementi validi ma non superlativi come Cappelli, Carpenetti, Scaratti e Ossola, non tiene il passo degli altri reparti. Così, piano piano, i risultati portano la Roma al decimo posto finale.

Anche in coppa Italia ben poche soddisfazioni infatti veniamo eliminati dalla Fiorentina nel primo turno disputato.
A fine campionato l'allenatore Oronzo Pugliese, pur con un altro anno di contratto in tasca, decide di fare le valigie. Prende il suo posto il vero "mago" dell'epoca, il tecnico più quotato del momento, Helenio Herrara.

Classifica finale
Coppa Italia 67/68
1A - MILAN 46
2A - NAPOLI 37
...
10A - ROMA 27
3/9/1967
Fiorentina-Roma 4-1
Peirò

Campionato RITORNO

XVIa............21/1/1968
Roma-inter 2-6
Enzo, Scaratti

XVIIa..........28/1/1968
napoli-Roma 2-0

XVIIIa.........04/02/1968
Roma-spal 1.1
Righetti (aut)

XIXa..........11/02/1968
fiorentina-Roma 0-0

XXa..........18/02/1968
Roma-sampdoria 1-1
Taccola

XXIa...........25/02/1968
atalanta-Roma 2-1
Cordova

XXIIa........03/03/1968
Roma-juventus 0-0

XXIIIa........10/03/1968
l.r.vicenza-Roma 0-0

XXIVa.........17/03/1968
Roma-varese 1-0
Enzo

XXVa...........24/03/1968
cagliari-Roma 1-2
Taccola, Jair

XXVIa..........31/03/1968
Roma-mantova 2-2
Bandoni (a), Taccola

XXVIIa..........14/04/1968
bologna-Roma 1-0

XXVIIIa.........28/04/1968
brescia-Roma 1-0

XXIXa...........05/05/1968
Roma-milan 1.1
Taccola

XXXa...........12/05/1968
torino- Roma 2-1
Taccola

 

Avvenimenti della stagione 1967/68

Di seguito alcuni dei principali eventi della stagione 67/68 della Roma.

08 ottobre 1967
SPAL-Roma 0-1, il gol vittoria è siglato da Giuliano Taccola.

15 ottobre 1967
Roma-Fiorentina 2-1, segnano Jair e Peirò.

22 ottobre 1967
Sampdoria-Roma 1-1.

05 novembre 1967
Roma-Juventus 1-0, gol vittoria di Fabio Capello.

03 dicembre 1967
Roma-Cagliari 2-3.

09 dicembre 1967
La Roma a Mantova non va oltre lo 0-0.

17 dicembre 1967
Roma-Bologna 0-0.

31 dicembre 1967
La Roma chiude l'anno al meglio vincendo 2-0 contro il Brescia. All'Olimpico, doppietta di Taccola.

17 gennaio 1968
Nasce a Roma Massimiliano Cappioli, centrocampista giallorosso negli anni 90.

18 febbraio 1968
Roma-Sampdoria 1-1, segna Taccola.

25 febbraio 1968
La Roma perde a Bergamo 2-1, segna Cordova.

03 marzo 1968
Roma-Juventus 0-0.

10 marzo 1968
Vicenza-Roma 0-0, per i giallorossi è la sesta gara senza reti in campionato.

12 maggio 1968
Trentesima e ultima di campionato, Torino-Roma 2-1, per i giallorossi in rete Giuliano Taccola.

Sezioni del sito
50+    50+
92    17
100+    30+