DINO DA COSTA CAPOCANNONIERE
MA LA ROMA SI SALVA PER 2 PUNTI

PRESIDENTE
Renato Sacerdoti



ALLENATORE
Giorgio Sarosi
poi
Guido Masetti
La formazione della Roma 1956/57
Tessari (Panetti), Cardoni (Cardarelli), G.Losi, Giuliano (VC) (Guarnacci), Stucchi, A.Venturi (CAP), Ghiggia, Pestrin, G.Nordhal, Da Costa, Lojodice

Altri giocatori:
Alloni, Barbolini, Marcellini, Pontrelli

Guido Masetti allenatore della RomaLa politica del presidente Sacerdoti vuole che la squadra si faccia conoscere all'estero così in estate la Roma disputa una tournè in Venezuela con Real Madrid, Porto e Vasco de Gama. Durante il mercato dei calciatori la Roma si priva tra cessioni e prestiti di ben dodici giocatori della stagione precedente, partono la punta Galli, ampiamente rimpianto in futuro, Pandolfini, Cavazzuti e Bortoletto, i giovani vanno a farsi le ossa. Per gli acquisti la Roma punta su un ormai "vecchio" Gunnar Nordhal, capocannoniere negli ultimi cinque anni che nonostante i suoi 13 gol a fine campionato non entusiasmerà mai troppo il pubblico giallorosso. A rinforzare il centrocampo arrivano i calciatori Pestrin e Lojodice mentre in difesa si distinguono i giovani Giosuè Stucchi e Giacomo Losi.

Il campionato inizia e la Roma non brilla, grandi vittorie si alternano a deludenti sconfitte. A fine girone d'andata la Roma è a centroclassifica e considerando che ha già disputato dieci gare casalinghe non è un bel bottino. Al ritorno vinciamo solo a Napoli ed in casa contro la Triestina. Per fortuna la valanga di gol di Da Costa salva la Roma da una clamorosa retrocessione, la salvezza arriva per appena due punti. Negli ultimi due incontri del campionato, il timone della squadra giallorossa passa da Giorgi Sarosi a Guido Masetti, al quale tocca l'ingrato compito d'incassare le ennesime sconfitte stagionali.

A fine campionato, mentre Alcide Ghiggia debutta con la Nazionale italiana, grazie alla mediazione di Giorgio Peronace viene assunto il nuovo tecnico per la stagione successiva: l'inglese Alec Stock allenerà la Roma 1957/58.

Campionato 1956/57

Girone d'andata

16/09/1956, Genoa-Roma 1-1
17' Carapellese, 24' Nordahl

23/09/1956, Roma-Palermo 2-1
39' Ghiggia, 36' Lonardi, 51' Lojodice

30/09/1956, Udinese-Roma 2-2
19' Secchi, 34' Ghiggia, 35' Lojodice, 78' Sassi

07/10/1956, Roma-Padova 2-2
20' Moro, 22' Chiumento, 24', 49' Da Costa

14/10/1956, Lazio-Roma 0-3
34', 66' Da Costa, 58' Pestrin

21/10/1956, Roma-Torino 0-2
19' Ricagni, 86' Tacchi

28/10/1956, Triestina-Roma 1-1
50' Barbolini, 78' Petris

18/11/1956, Roma-Fiorentina 0-2
25', 83' Julinho

25/11/1956, Inter-Roma 3-2
51' Pandolfini, 63', 78' Massei, 68' Venturi (r), 83' Nordahl

02/12/1956, Roma-Spal 5-1
25' Giuliano, 38' Pestrin, 44' Sandell (r), 53' Da Costa, 56', 59' Nordahl

16/12/1956, Roma-Sampdoria 5-1
10', 79' Da Costa, 16', 69' Ghiggia, 39' Nordahl, 81' Ronzon

23/12/1956, L.R. Vicenza-Roma 1-0
84' Campana

30/12/1956, Roma-Napoli 1-3
13' Vitali, 56', 74' Vinicio, 72' Da Costa

06/01/1957, Juventus-Roma 1-2
39', 40' Da Costa, 74' Colombo

13/01/1957, Roma-Milan 0-0
-

20/01/1957, Roma-Atalanta 1-0
19' Angeleri (a)

27/01/1957, Bologna-Roma 1-0
19' Pivatelli

Girone di ritorno

03/02/1957, Roma-Genoa 1-1
39' Da Costa, 42' Frizzi

10/02/1957, Palermo-Roma 1-0
22' Passarin

17/02/1957, Roma-Udinese 6-1
42' Venturi (r), 65' Lojodice, 69', 70' Nordahl, 87', 88' Da Costa

24/02/1957, Padova-Roma 0-1
80' Pestrin

03/03/1957, Roma-Lazio 2-2
22' Vivolo (r), 35', 49' Da Costa, 81' Selmosson

10/03/1957, Torino-Roma 1-0
26' Jeppson

17/03/1957, Roma-Triestina 3-1
8', 57' Nordahl, 25' Ferrario, 33' Da Costa

24/03/1957, Fiorentina-Roma 2-2
32', 76' Nordahl, 55', 86' Montuori

31/03/1957, Roma-Inter 0-0
-

07/04/1957, Spal-Roma 1-1
7' Villa, 25' Di Giacomo (a)

14/04/1957, Sampdoria-Roma 1-0
76' Firmani

28/04/1957, Roma-L.R. Vicenza 2-2
5' Da Costa, 15' Manente (r), 42' Nordahl, 68' Aronsson

05/05/1957, Napoli-Roma 1-2
36' Brugola, 62, 64' Da Costa

19/05/1957, Roma-Juventus 2-3
2' Da Costa, 15' Colombo, 29' Nordahl, 59' Montico, 69' Hamrin

02/06/1957, Milan-Roma 3-1
23' Da Costa, 29' Bean, 43' Liedholm (r), 70' Maldini

09/06/1957, Atalanta-Roma 4-1
16' Annovazzi, 28' Bassetto, 39' Guarnacci, 79' Lenuzza, 88' Gentili

16/06/1957, Roma-Bologna 2-3
11' Barbolini, 25', 45' Pozzan, 44' Da Costa, 52' Bonafin

Salvataggio di Losi nel derby
Giacomo Losi scende dalla rete dopo aver salvato un gol nel derby. E' il 3 marzo 1957 e la stracittadina termina 2-2.

Paolo Pestin, 195 presenze in giallorosso
24 febbraio 1957, Pestrin colpisce di testa in Padova-Roma. I giallorossi vinceranno 1-0 con un suo gol.

Avvenimenti della stagione 1956/57

Di seguito alcuni dei principali eventi della stagione 56/57 della Roma.

03 giugno 1956
Ultima giornato di campionato, la Roma chiude con una sconfitta interna contro la Sampdoria e si piazza al sesto posto in classifica.

18 novembre 1956
La Roma scende in campo a Firenze con un'inedita divisa tricolore: maglia verde, pantaloncini bianche e calzettoni rossi.

03 febbraio 1957
Roma-Genoa 1-1, per i giallorossi segna Da Costa.

10 febbraio 1957
Roma sconfitta di misura a Palermo.

17 marzo 1957
Roma-Triestina 3-1, in rete due volte Nordahl e Da Costa.

24 marzo 1957
Fiorentina-Roma 2-2, per i giallorossi doppietta di Gunnar Norhahl.

07 aprile 1957
SPAL-Roma 1-1, un autorete di Di Giacomo per la squadra capitolina.

25 aprile 1957
Vincenzo Biancone entra a far parte della Commissione Tecnica della Nazionale, ci rimarrà sino alla fine del 1959.

29 aprile 1957
Giorgio Sarosi rassegna le dimissioni (ufficialmente per motivi familiari, la vera ragione sono i deludenti risultati ottenuti) e viene sostituito da Guido Masetti.

05 maggio 1957
Vittoria della Roma a Napoli per 2-1, protagonista Da Costa con una doppietta.

19 maggio 1957
Sconfitta interna contro la Juventus per 3-2, segnano Da Costa e Nordahl III.

02 giugno 1957
Milan-Roma 3-1, il gol romanista è segnato dal brasiliano Da Costa.

16 giugno 1957
I giallorossi perdono anche l'ultima di campionato contro il Bologna in casa per 2-3 e si salvano per due punti. Note lieta della stagione Dino Da Costa, che si laurea capocannoniere della serie A.

Sezioni del sito
50+    50+
92    17
100+    30+