LA SECONDA STAGIONE CON CARLO MAZZONE

I GOL DI BALBO E FONSECA E IL DERBY VINTO 3 A 0

Presidente:
Francesco Sensi

Allenatore:
Carlo Mazzone

Campo di gioco:
Stadio Olimpico
Sede:
Via di Trigoria km 3,600

Miglior marcatore:
Albel Balbo (22 gol)

La rosa della Roma nella stagione 1994/95

Formazione tipo della Roma 1994/95: Cervone, Annoni, Carboni, Lanna, Aldair, Petruzzi, Moriero, Thern, Balbo, Giannini, Fonseca

Altri giocatori: Lorieri; Benedetti, Colonnese, Petruzzi; Berretta, Piacentini, Cappioli, Maini, Borsa, Statuto, Scarchilli; Totti, Muzzi

I principali acquisti della Roma 1994/95 insieme al tecnico giallorosso Carlo Mazzone: Francesco Moriero, Enrico Annoni, Daniele Fonseca e Francesco Statuto.


Dopo il passo falso della stagione precedente la Roma non è impegnata nelle competizioni europee. In estate il presidente Franco Sensi, alla sua seconda stagione al timone della Roma, acquista dal Cagliari il centravanti Daniel Fonseca. E' il colpo del mercato, i giallorossi dispongono di una fortissima coppia d'attacco tutta sudamericana formata dall'argentino Abel Balbo e dall'uruguaiano Daniel Fonseca. I due dimostrano subito un ottimo feeling ed in campo trovano presto intesa e gol.
A inizio stagione promettono di segnare 30 gol in campionato e alla fine saranno di parola, ne realizzeranno precisamente trenta (22 Balbo e 8 Fonseca).
Oltre al centravanti uruguaiano arrivano in giallorosso: l'esterno destro di centrocampo Francesco Moriero, il centrocampista capitano della Nazionale svedese Jonas Thern, il grintoso difensore di fascia Enrico Annoni ed il giovane centrale difensivo Francesco Colonnese. Inoltre rientrano a Trigoria dai prestiti Statuto, Maini e Scarchilli.

Il campionato si apre con la prima rete del diciassettenne Francesco Totti: contro il Foggia, sotto la Curva Nord, la giovane promessa giallorossa realizza il primo di una lughissima serie di gol che lo porteranno ad essere, nel 2005, il calciatore più prolifico della storia della Roma. Alla seconda giornata, grazie a un autogol dell'ex difensore Gianluca Festa, vinciamo 1-0 a Milano contro l'Inter. La vittoria contro i nerazzuri al Meazza mancava dal 15 marzo 1981. Inter-Roma è il primo incontro in cui la Roma viene trasmessa sulla pay-tv, all'epoca il canale a pagamenento Tele+ trasmetteva una sola partita per ciascuna giornata, disputata tipicamente la domenica sera. In Coppa Italia la Roma supera il Fiorenzuola nel primo turno in ottobre, recupera il 2-0 subito allo stadio Ferraris di Genova contro i grifoni e raggiunge i quarti di finale. Incontra il primo novembre a Torino la Juventus e subisce un inesorabile, quanto discusso, 3-0.

Per l'undicesima giornata di campionato, 27 novembre 1994, è in programma il derby: nella settimana precedente l'incontro il quotidiano sportivo romano "Il corriere dello sport" effettua un sondaggio mettendo a confronto giocatore per giocatore. Quelli biancocelesti vincono per 11 a 0. Il tecnico Carlo Mazzone racconterà in seguito di aver caricato la squadra giallorossa mostrando quotidianamente questi sondaggi ai suoi giocatori.
La domenica alle 15 in Curva Sud viene alzata una splendida coreografia: una gigante lupa capitolina con sotto un grande striscione "C'è SOLO L'AS ROMA". E' il preludio di una giornata di festa per la romana gente: in campo, dopo soli 2 minuti, proprio sotto Curva Sud, Abel Balbo porta in vantaggio la Roma e alla mezz'ora Cappioli ha già raddoppiato. Dopo dieci minuti della ripresa chiude la gara Daniel Fonseca su un bell'assist di capitan Giannini e finalmente, dopo quattro anni, la lazio viene nuovamente battuta. Di quella partita ricordiamo anche la manata di Cervone a Boksic e l'azzardato tentativo del 4-0 da parte di un grintosissimo Annoni.

Il 14 dicembre la Roma gioca il ritorno di Coppa Italia all'Olimpico contro la Juventus: è un secondo "furtarello": la Roma passa in vantaggio su autorete ma dopo 6 minuti, rigore per la Juventus e 1-1. Un pessimo arbitraggio frena la Roma sul risultato di 3-1 che illude ma alla fine serve a poco e niente. Un'altra "rapina" sportiva da parte dei bianconeri arriva trenta giorni dopo, il 15 gennaio, stavolta in campionato. Juventus e Roma sono distanti solamente 3 punti. Allo Stadio Delle Alpi va in scena un incontro che rimarrà nella storia della Roma per l'indecente conduzione di gara: alla mezz'ora si comincia con il gol di Ravanelli, viziato dalla rimessa laterale di Aldair effettuata malissimo a causa di uno scontro fortuito con il guardalinee. L'arbitro Stafoggia espelle Giovanni Cervone e a 10 minuti dal termine concede un rigore alla Juventus per fallo di Petruzzi su Vialli palesemente fuori area (lo dichiarerà a fine gara anche il bianconero). Ravanelli realizza dal dischetto e tre minuti dopo Vialli chiude segnando il 3-0. Un arbitraggio a dir poco scandaloso.

Dopo questa sconfitta la Roma perderà in Liguria contro Genoa e Sampdoria, nel derby di ritorno e a Milano contro i rossoneri. L'ultima magra consolazione sarà battere la Juventus (ormai campione d'Italia, in seguito verrà accertato che faceva uso di sostanze dopanti) alla penultima giornata di campionato con il risultato di 3-0.

 

ANDATA campionato 1994/1995

I / 4 settembre 1994 / ROMA-foggia 1-1
30' Totti, 67' Kolyvanov

II / 11 settembre 1994 / inter-ROMA 1-1
77' Festa (aut)

III / 18 settembre 1994 / ROMA-genoa 3-0
8', 56' Balbo, 89' Fonseca

IV / 25 settembre 1994 / reggiana-ROMA 1-4
17' (r), 22' Balbo, 53' De Agostini, 64' Fonseca, 75' Moriero

V / 2 ottobre 1994 / ROMA-sampdoria 1-0
56' Balbo

VI / 16 ottobre 1994 / torino-ROMA 2-2
8' Balbo, 41' Rizzitelli, 78' Cristallini, 70' Fonseca (r)

VII / 23 ottobre 1994 / ROMA-cagliari 1-1
58' Bisoli, 90' Balbo

VIII / 30 ottobre 1994 / parma-ROMA 1-0
90' Zola

IX / 6 novembre 1994 / ROMA-napoli 1-1
38' Boghossian, 70' Moriero

X / 20 novembre 1994 / brescia-ROMA 0-0
-

XI / 27 novembre 1994 / lazio-ROMA 0-3
2' Balbo, 25' Cappioli, 51' Fonseca


XII / 4 dicembre 1994 / ROMA-padova 2-0
66' Aldair, 81' Cappioli

XIII / 11 dicembre 1994 / fiorentina-ROMA 1-0
73' Carboni (a)

XIV / 18 dicembre 1994 / ROMA-milan 0-0
-

XV / 8 gennaio 1995 / ROMA-bari 2-0
69' Balbo, 86' Totti

XVI / 15 gennaio 1995 / juventus-ROMA 3-0
32', 81' Ravanelli (r), 84' Vialli

XVII / 22 gennaio 1995 / ROMA-cremonese 1-1
39' Chiesa, 63' Lanna

COPPA ITALIA
31 agosto, secondo turno, andata
Fiorenzuola-ROMA 0-3
22', 70' Muzzi, 61' Giannini

22 settembre, secondo turno, ritorno
ROMA-Fiorenzuola 2-1
28' Cappioli, 67' Totti, 80' Bellucci
-------------------------------
12 ottobre, ottavi di finale, andata
Genoa-ROMA 2-0
57' Castorina, 76' Nappi
26 ottobre, ottavi di finale, ritorno
ROMA-Genoa 3-0
22' Totti, 77', 85' Fonseca
-------------------------------
1 novembre, quarti di finale, andata
Juventus-ROMA 3-0
22', 34' Vialli, 90' Ravanelli (r)
14 novembre, quarti di finale, ritorno
ROMA-Juventus 3-1
21' Marocchi (a), 36' Totti, 68' Cappioli



RITORNO campionato 1994/1995

XVIII / 29 gennaio 1995 / foggia-ROMA 0-1
2' Balbo

XIX / 12 febbraio 1995 / ROMA-inter 3-1
4', 30', 71' Balbo, 14' Seno

XX / 19 febbraio 1995 / genoa-ROMA 1-0
15' Skuhravy

XXI / 26 febbraio 1995 / ROMA-reggiana 2-0
48' Giannini, 70' Balbo (r)

XXII / 5 marzo 1995 / sampdoria-ROMA 3-0
26' Rossi Marco, 47', 77' Gullit

XXIII / 12 marzo 1995 / ROMA-torino 1-1
8' Rizzitelli, 40' Fonseca

XXIV / 19 marzo 1995 / cagliari-ROMA 0-1
18' Balbo (r)

XXV / 1 aprile 1995 / ROMA-parma 1-0
23' Balbo

XXVI / 9 aprile 1995 / napoli-ROMA 0-0
-

XXVII / 15 aprile 1995 / ROMA-brescia 3-0
5' Totti, 18' Cappioli, 79' Balbo (r)

XXVIII / 23 aprile 1995 / ROMA-lazio 0-2
30' Casiraghi, 71' Signori (r)

XXIX / 30 aprile 1995 / padova-ROMA 0-0
-

XXX / 7 maggio 1995 / ROMA-fiorentina 2-0
15' Balbo, 81' Totti

XXXI / 14 maggio 1995 / milan-ROMA 1-0
34' Lentini

XXXII / 21 maggio 1995 / bari-ROMA 2-2
6', 70' Fonseca, 54' Tovalieri, 75' Protti

XXXIII / 28 maggio 1995 / ROMA-juventus 3-0
10' Tacchinardi (a), 70' Fonseca (r), 75' Balbo

XXXIV / 4 giugno 1995 / cremonese-ROMA 2-5
12', 49', 79' Balbo (r), 25' Chiesa, 56' Sclosa, 68', 90' Cappioli



Da sinistra: Cappioli, Giannini e Annoni posano davanti la Sfinge; Lanna, Totti, Giannini e Cappioli in barriera; Abel Balbo in Roma-Parma.

 

Avvenimenti della stagione 1994/95

Di seguito alcuni dei principali eventi della stagione 94/95 della Roma.

17 luglio 1994 - Finale di Coppa del Mondo, Italia-Brasile. Veniamo sconfitti ai rigori, tra le file brasiliane Aldair, Caf e Paulo Sergio.

31 agosto 1994 - Coppa Italia, Fiorenzuola-Roma 1-3, doppietta di Muzzi e gol di Giannini.

11 settembre 1994 - Inter-Roma 0-1, autogol di Festa. Si gioca in notturna, è la prima partita della Roma sulla televisione a pagamento.

14 settembre 1994 - Roma-Foggia 1-1, primo gol in serie A con la maglia della Roma per il diciassettenne Francesco Totti.

02 ottobre 1994 - Roma-Sampdoria 1-0, Balbo.

16 ottobre 1994 - 2-2 contro i granata a Torino, in gol Balbo e Fonseca.

27 novembre 1994 - Lazio-Roma 0-3, la Roma di Mazzone batte la Lazio di Zeman data da tutti come favorita. In rete Balbo, Cappioli e Fonseca.

 

15 gennaio 1995 - Juventus-Roma 3-0, l'arbitro Stafoggia ne combina di tutti i colori.

09 aprile 1995 - Napoli-Roma 0-0.

Ultima modifica di questa pagina: 11/09/2017

Pagine correlate

23 settembre... 1928, Amichevole Roma-Fiumana 0-0. 1978, Nell'amichevole Italia-Turchia a Firenze esordisce in Nazionale Roberto Pruzzo subentrando al 46' a Graziani. Tra i pali il portiere della Roma Paolo Conti. 1990, Terza di campionato, Roma-Bari 1-0. Segna Carnevale che a fine gara viene sottoposto al controllo antidoping assieme al portiere Peruzzi. Di li a poco entrambe verranno squalificati. 2012, Cagliari-Roma, in programma al nuovo stadio dei sardi Is Arenas, viene rinviata per ordine pubblico. Il presidente Cellino aveva invitato gli spettatori ad andare allo Stadio nonostante la chiusura dell'impianto previsto dal Prefetto. La partita non si gioca ma la decisione se o meno assegnare la vittoria a tavolino alla Roma è rimandata al giorno successivo.

Avvenimenti della storia della Roma Tutti gli avvenimenti di settembre nella storia della Roma.

Il quiz della Roma

ASR Talenti, sito dedicato alla Roma. Torna su - Mappa del sito - Privacy policy - Condividi