24 novembre... 1929, Contro l'Alessandria la Roma vince 2-0 l'ottava di campionato.I gol sono di Benatti e Chini e sulla panchina romanista Burgess ha sostituito Baccani. 1950, Esce il primo numero della rivista dedicata ai tifosi 'Il Giallorossò. 1982, Colonia-Roma 1-0, ottavi di finale di coppa Uefa. 2013, Roma-Cagliari, tredicesima giornata di campionato, si chiude a reti inviolate. Al terzo pareggio consecutivo, la Roma perde terreno nei confronti della Juventus.

Avvenimenti della storia della Roma Tutti gli avvenimenti di novembre nella storia della Roma.

Il quiz della Roma


PRESIDENTE
Dino Viola

ALLENATORE
Angelo Sormani

DIRETTORE TECNICO
Sven Goran Eriksson

SEDE
via del Circo Massimo 7

CAMPO DI GIOCO
Stadio Olimpico

La rosa della Roma 1986/87
La rosa della Roma
PORTIERI
Tancredi, Gregori
DIFENSORI
Oddi, Gerolin, Righetti, Nela (VC), Lucci, Baroni
CENTROCAMPISTI
Giannini, Conti, Desideri, Ancelotti (C), Berggreen,
Di Carlo, Impallomeni
ATTACCANTI
Boniek, Agostini, Pruzzo, Baldieri

L'ULTIMA STAGIONE DI ERIKSSON
LA ROMA SEMBRA ALLO SBANDO

Roma-Real Saragoza 2-0Terza stagione con Sven Goran Eriksson in panchina. Il tecnico svedese vede molti veterani al culmine della carriera e vorrebbe sostituire anche due bandiere come Pruzzo e Conti. Il presidente Viola in parte lo accontenta e cede Cerezo, Graziani e Tovalieri. Arrivano a rinfoltire la rosa: la giovane promessa Paolo Baldieri, il difensore Marco Baroni, il tuttofare Klaus Berggreen (al quale il tecnico avrebbe preferito Stromberg) e l'attaccante Massimo Agostini. A inizio campionato Eriksson ridisegna la Roma reinventando libero il centrocampista polacco Zibi Boniek. La Roma inizia bene ma per i giallorossi è difficile ripetere il bel campionato dell'anno precedente. L'attacco segna poco (Pruzzo, Baldieri ed Agostini non graffiano) e questo insieme al rapporto tra allenatore e squadra risulteranno i difetti della stagione della Roma.

In Coppa delle Coppe veniamo sconfitti dal Saragozza: 2-0 sia all'andata che al ritorno ma in Spagna, ai calci di rigore, gli errori di Boniek e Ancelotti costano la qualificazione. Anche in Coppa Italia non si va oltre gli ottavi di finale dove veniamo sconfitti dal Bologna. Sven Goran Eriksson nel girone di ritorno decide di mettere fuori squadra Bruno Conti, dando inizio alla vera e propria crisi.
I giocatori non lo seguono più, i risultati mancano e le sua dimissioni, in un primo momento rifiutate dal presidente Viola, si concretizzano dopo la sconfitta a Milano contro i rossoneri.
Nelle ultime due giornate la panchina viene affidata ad Angelo Sormani. Dino Viola, che in marzo aveva acquistato l'attaccante tedesco Rudi Voeller, contatta nuovamente il tecnico Nils Liedholm per riprendere una Roma che sembra davvero allo sbando.

ANDATA
RITORNO
14-09-86 Roma-Como 0-0 -
Arbitro: Pezzella di Frattamaggiore

21-09-86 Atalanta-Roma 0-1
Reti: Ancelotti
Arbitro: Lanese di Messina

28-09-86 Roma-Verona 0-0 -
Arbitro: Pairetto di Torino

05-10-86 Inter-Roma 4-1
Reti: Garlini, Altobelli (3), Pruzzo
Arbitro: Pieri di Genova

12-10-86 Roma-Brescia 2-1
Reti: Giannini (rig), Baroni (aut), Baroni
Arbitro: Paparesta di Bari

19-10-86 Torino-Roma 0-2
Reti: Berggreen, Agostini
Arbitro: Agnolin di B.Grappa

26-10-86 Roma-Napoli 0-1
Reti: Maradona
Arbitro: Redini di Pisa

02-11-86 Empoli-Roma 1-3
Reti: Della Monica, Baldieri (2), Desideri
Arbitro: Pairetto di Torino

09-11-86 Roma-Udinese 4-0
Reti: Berggreen, Ancelotti, Desideri, Giannini
Arbitro: Lo Bello di Siracusa

23-11-86 Fiorentina-Roma 2-1
Reti: Diaz, Pruzzo, Berti
Arbitro: Casarin di Milano

30-11-86 Roma-Juventus 3-0
Reti: Berggreen, Desideri, Giannini
Arbitro: Pieri di Genova

14-12-86 Ascoli-Roma 1-1
Reti: Vincenzi, Nela
Arbitro: Lanese di Messina

21-12-86 Roma-Milan 1-2
Reti: Virdis (2, 1 rig), Desideri
Arbitro: Agnolin di B.Grappa

04-01-87 Sampdoria-Roma 0-0 -
Arbitro: Casarin di Milano

11-01-87 Roma-Avellino 3-0
Reti: Boniek, Pruzzo, Agostini
Arbitro: Pieri di Genova
11-01-87 Como-Roma 0-0 -
Arbitro: Redini di Pisa

01-02-87 Roma-Atalanta 4-2
Reti: Berggreen, Boniek (aut), Stromberg, Di Carlo, Pruzzo, Agostini
Arbitro: Baldas di Trieste

08-02-87 Verona-Roma 0-1
Reti: Nela
Arbitro: Casarin di Milano

22-02-87 Roma-Inter 1-0
Reti: Berggreen
Arbitro: Lanese di Messina

01-03-87 Brescia-Roma 1-1
Reti: Boniek, Gritti
Arbitro: Lo Bello di Siracusa

08-03-87 Roma-Torino 1-0
Reti: Agostini
Arbitro: Redini di Pisa

15-03-87 Napoli-Roma 0-0 -
Arbitro: Magni di Bergamo

22-03-87 Roma-Empoli 2-1
Reti: Baroni, Salvadori, Baldieri
Arbitro: Lanese di Messina

29-03-87 Udinese-Roma 2-1
Reti: Nela, Graziani, Storgato
Arbitro: Paparesta di Bari

05-04-87 Roma-Fiorentina 1-1
Reti: Diaz, Boniek (rig)
Arbitro: Pieri di Genova

12-04-87 Juve-Roma 2-0
Reti: Serena, Briaschi
Arbitro: Casarin di Milano

19-04-87 Roma-Ascoli 1-1
Reti: Iachini, Desideri (rig)
Arbitro: Paparesta di Bari

03-05-87 Milan-Roma 4-1
Reti: Boniekl, Virdis (3), Donadoni
Arbitro: Lanese di Messina

10-05-87 Roma-Sampdoria 0-3
Reti: Vierchowod, Vialli (2)
Arbitro: Magni di Bergamo

17-05-87 Avellino-Roma 2-1
Reti: B.Conti, Tovalieri, Murelli
Arbitro: Baldas di Trieste
COPPA DELLE COPPE
SEDICESIMI DI FINALE
17/9/1986
Andata ROMA-Real Zaragoza(ESP) 2-0 Reti: Di Carlo, Gerolin

1/10/1986
Ritorno Real Zaragoza (ESP)-ROMA 2-0 d.t.s. Reti: Señor 2 Rig. - Si qualifica il Zaragoza ai rigori (4-3)

La maglia
Casacca NR con coccarda della Coppa Italia.
Seconda maglia classica bianca.
 

 

Avvenimenti della stagione 1986/87

Di seguito alcuni dei principali eventi della stagione 86/87 della Roma.

25 luglio 1986 - Viene ricostituita la Polisportiva Roma con a capo Dino Viola. Ne fanno parte i seguenti sport: Calcio, Calcetto, Nuoto, Ciclismo, Hockey su prato, Baseball, Tennis Tavolo, Pattinaggio, Sport Handicap, Pallacanestro, Pattinaggio, Hockey su pista e Sci.

24 agosto 1986 - Roma-Campobasso 3-0, coppa Italia. Gol segnati da Conti, Ancelotti e Boniek.

27 agosto 1986 - Piacenza-Roma 2-4, coppa Italia. Tre rigori per i romanisti segnati da Agostini e due volte da Boniek, infine gol di Oddi.

31 agosto 1986 - Coppa Italia, Roma-Perugia 1-0, gol di Boniek su rigore.

01 settembre 1986 - Il presidente Dino Viola viene premiato per la coreografia di Roma-Juventus.

21 settembre 1986 - Carlo Ancelotti mette la firma sulla vittoria della Roma a Bergamo contro l'Atalanta, 0-1.

28 settembre 1986 - Roma-Verona 0-0, Bomber Pruzzo fallisce un calcio di rigore.

01 ottobre 1986 - Sedicesimi di finale di Coppa delle Coppe.Dopo il 2-0 dell'Olimpico la Roma a Saragozza subisce due reti (un rigore concesso da Courtney per fallo fuori area) e poi perde 6-3 ai rigori trovandosi fuori dall'Europa. Dal dischetto falliscono Boniek ed Ancelotti.

05 ottobre 1986 - Inter-Roma 4-1, la rete romanista la segna Pruzzo.

12 ottobre 1986 - Roma-Brescia 2-1, segna Giannini poi Baroni fa autogol e realizza il 2-1.

 

19 aprile 1987 - Roma-Verona 2-1, un autogol di Esposito ed una rete di Santarini garantiscono alla Roma la permanenza in serie A.

ASR Talenti, sito dedicato alla Roma. Torna su - Mappa del sito - Privacy policy - Condividi