Campionato A.S.Roma 1942/43

LA ROMA CAMPIONE ARRIVA SOLO UNDICESIMA
KERTESZ SOSTITUISCE SCHAFFER



Una formazione della Roma 1942/43, campione d'Italia in carica.
Per il campionato 1942/43 la Roma, come promesso dal presidente Bazzini, conferma in blocco la rosa dell'anno precedente. Agli atleti campioni d'Italia vengono affiancati il portiere Blason, Salvioli, Benedetti, Santunione e Contin.

Si provano a ripetere le gesta dell'anno precedente ma al contrario delle aspettative la Roma ottiene solo qualche vittoria di prestigio, effettuando in corsa anche il cambio dell'allenatore: al suo posto di Alfred Schaffer viene ingaggiato un altro tecnico ungherese, Geza Kertesz.
Durante il campionato saranno mandate in campo sempre formazioni diverse e schierati ben 25 giocatori, un record per quell'epoca.
Il 18 febbraio del 1943 il forte portiere della Roma e della Nazionale Guido Masetti, dopo aver difeso per ben 356 gare la porta giallorossa, chiude con il calcio giocato dedicandosi alla carriera di allenatore.

In primavera la Roma vince il derby e batte Ambrosiana e Juventus alzando un pò il morale in casa giallorossa. Il risultato finale sarà l'undicesimo posto.

In Coppa Italia la Roma arriva in fondo. Batte Bari, Triestina e Lazio approdando alla finale che disputa contro il Torino, neo-campione d'Italia (ci "scuciva" lo scudetto e i torinisti ci fecero anche la beffa alla Roma di lasciare negli spogliatoi undici paia di forbici). In campo succede il finimondo, la gara viene sospesa e vinta a tavolino dal Torino, Amedeo Amedei viene addirittura squalificato a vita (verrà amnistiato poi in futuro).

Nel giugno del 1943 il campionato nazionale a girone unico viene interrotto a causa della guerra, per i successivi tre anni verranno disputati solamente campionati locali.


4/10/42
ROMA-Fiorentina 1-0 Coscia 17/1/43 Fiorentina-ROMA 3-0  
11/10/42
Vicenza-ROMA 1-2 1-0, Pantò, Amadei 24/1/43 ROMA-Vicenza 1-0 Amadei
18/10/42
ROMA-Milan 1-1 0-1, Pantò 31/1/43 Milan-ROMA 4-1 Amadei, 1-1, 2-1, 3-1, 4-1
25/10/42
Venezia-ROMA 0-0   7/2/43 ROMA-Venezia 2-1 Donati, 1-1, Dagianti
1/11/42
ROMA-Torino 0-4   14/2/43 Torino-ROMA 4-0  
18/2/43 R
Liguria-ROMA 3-0   21/2/43 ROMA-Liguria 5-1 Pantò, 1-1, Amadei 4
15/11/42
ROMA-Atalanta 2-1 0-1, Pantò, Mornese 28/2/43 Atalanta-ROMA 2-1 Dagianti, 1-1, 2-1
22/11/42
Lazio-ROMA 3-1 1-0, 2-0, 3-0, Pantò 7/3/43 ROMA-Lazio 1-0 Amadei
29/11/42
ROMA-Bologna 1-1 0-1, Mornese 14/3/43 Bologna-ROMA 4-2 1-0, 2-0, Amadei, Borsetti, 3-2, 4-2
6/12/42
Bari-ROMA 2-2 Benedetti, Coscia, 1-2, 2-2 21/3/43 ROMA-Bari 1-0 Donati
13/12/42
ROMA-Ambrosiana 1-3 1-0, 2-0, 3-0, De Grassi 28/3/43 Ambrosiana-ROMA 0-2 Pantò, Amadei
20/12/42
Livorno-ROMA 2-0   4/4/43 ROMA-Livorno 1-0 Amadei
27/12/42
ROMA-Juventus 1-2 1-0, 2-0, Cappellini 11/4/43 Juventus-ROMA 1-2 Amadei, Coscia, 1-2
3/1/43
Genoa-ROMA 0-2 Pntò, Amadei 18/4/43 ROMA-Genoa 2-3 Pantò, 1-1, 1-2, 1-3, Andreoli
10/1/43
ROMA-Triestina 1-2 Amadei, 1-1, 1-2 25/4/43 Triestina-ROMA 2-0  

COPPA ITALIA 1942/43
 
20/9/42
sedicesimo di finale, Bari-ROMA 0-2
Amadei , Borsetti
 
27/9/42
ottavo di finale, ROMA-Triestina 2-1
Donati 2, 2-1
16/5/43
quarto di finale , Lazio-ROMA 1-2
Krieziu, Dagianti, 1-2
23/5/43
semifinale, Torino-ROMA 2-0
a tavolino, sospesa sul 3-1
 

 

Avvenimenti della stagione 1942/43

Di seguito alcuni dei principali eventi della stagione 42/43 della Roma.

07 giugno 1942 - Livorno-Roma 0-2.1959.Ultima del campionato 58/59, Roma-Torino 4-1. Segnano due volte Lojodice, Selmosson e Tasso.

10 giugno 1942 - Con la vittoria in casa contro il Modena per 2-0 la Roma si aggiudica il suo primo titolo di Campione d'Italia. Gol vittoria di Cappellini e Borsetti. La squadra scesa in campo: Masetti, Brunella, Andreoli, Donati, Mornese, Jacobini, Borsetti, Cappellini, Amadei, Coscia e Pantò.

13 giugno 1942 - Nonostante il periodo bellico, la città si prepara alla festa per il primo scudetto romanista.

14 giugno 1942 - Ultima giornata del campionato 1941/42, Roma-Modena 2-0. La Roma conquista il primo scudetto della sua storia, il primo vinto da una squadra non del Nord Italia.

16 giugno 1942 - Il Commissario della Nazionale Pozzo invia alla Roma un telegramma di felicitazione per lo scudetto vinto.

31 luglio 1942 - Mercato giallorosso della stagione successiva al primo scudetto:Salvioli, Benedetti e Santunione.

24 agosto 1942 - Ondata di acquisti per la Roma, arrivano Blason Contin Rossi e Dagianti.

04 ottobre 1942 - Inizia il campionato 42/43. La Roma, con il littorio sul petto per lo scudetto conquistato, vince la prima. La rete della vittoria è di Pantò.


28 marzo 1943 - Ambrosiana-Roma 0-2, vittoria a Milano firmata Pantò e Amadei.

04 aprile 1943 - Roma-Livorno 1-0, toscani battuti grazie al gol di Amadei.

11 aprile 1943 - 28a di campionato, juventus-Roma 1-2. Grazie ai gol di Amadei e Coscia i giallorossi ottengono la quarta vittoria consecutiva.

25 aprile 1943 - Ultima del campionato 42/43, la Roma perde 2-0 a Trieste e chiude nona con Atalanta e Lazio.

28 giugno 1943 - Nasce ad Uliveto Terme il centravanti Giuliano Taccola.