La stagione 1937/38 della Roma

La Roma 1937/38 schierata in campo. Da sinistra, in piedi: Bernardini, Mascheroni, Michelini, Seratoni, Gadaldi, Masetti, Scaramelli, Borsetti. Sotto accosciati: Frisoni, Monzeglio e Donati

Nella foto una formazione della Roma 1937/38 schierata in campo. Da sinistra, in piedi: Bernardini, Mascheroni, Michelini, Seratoni, Gadaldi, Masetti, Scaramelli, Borsetti. Sotto accosciati: Frisoni, Monzeglio e Donati.

Formazione tipo della Roma 1937/38

Masetti, Monzeglio, Allemandi, Fusco (Frisoni), Bernardini, Gadaldi, Tomasi (Prendato), Serantoni, Di Benedetti, Mazzoni (Subinaghi), D'Alberto. Completavano la rosa della Roma 1937/38: Zucca, Valinasso, Allemandi II, Cipriani, Signorini, Nardi, Amadei.

Guido Ara, tecnico della Roma nel 1937/38In questa stagione la Roma effettua e mezza rivoluzione. La stagione precedente ha riservato delusioni e serve cambiare. Dopo quattro anni sotto la guida di Barbesino il nuovo tecnico dei giocatori giallorossi è il vercellese Guido Ara. Vengono acquistati Mascheroni, Michelini, Borsetti, Schiavetti, De Grassi e Asin. Vengono invece ceduti Luigi e Raimondo Allemandi (omonimi ma non parenti) Di Bendetti, Cattaneo, Prendato, Marini, Nardi, Trombetta e Marchegiani.


Il campionato inizia il 12 settembre ed oppone Roma e Fiorentina, precedente squadra di mister Ara. E' 4-0 con tripletta di Michelini e gol di Scaramelli. Dopo questa vittoria la Roma giocherà sul Testaccio altre due volte, nei successivi incontri casalinghi con Napoli (2-1) e Lucchese (5-0) poi si trasferisce allo Stadio Nazionale, campo della Lazio, dove giocherà il resto della stagione.
I giocatori della Roma fanno il suo ingresso su Campo Testaccio dove, in quella stagione, disputeranno solamente tre incontri
Contro la Lazio sono altri due derby tiratissimi. Il primo è pareggiato dalla Roma alla fine grazie a Frisoni, il secondo è vinto invece dai giallorossi con gol di Borsetti.

A fine stagione la Roma è sesta insieme alla Triestina, gli acquisti Michelini, Borsetti e Mascheroni realizzano 34 reti (10 in meno di quelle totali). A giugno l'Italia disputa e vince il campionato del mondo e tra gli azzurri ci sono Serantoni (disputa tutto il girone finale), Monzeglio (presente in un incontro) e Masetti (che come quattro anni prima si trova davanti un altro bravissimo portiere, Olivieri della Lucchese, non trovando spazio).

 

A sinistra i giocatori della Roma fanno il suo ingresso su Campo Testaccio dove, in quella stagione, disputeranno solamente tre incontri.


12-9
Roma-Fiorentina 4-0
Michelini3 Scaramelli
16-1
Fiorentina-Roma 1-4
Subinaghi 2,Macheroni, Michelini
19-9
Liguria-Roma 1-1
Serantoni
23-1
Roma-Liguria 1-0
Michelini
26-9
Roma-Napoli 2-1
Michelini, Mascheroni
30-1
Napoli-Roma 2-2
Borsetti, Mascheroni
3-10
Lazio-Roma 1-1
Frisoni
6-2
Roma-Lazio 2-1
Michelini, Borsetti
10-10
Roma-Lucchese 5-0
Borsetti 2, Subinaghi, Michelini, Mascheroni
13-2
Lucchese-Roma 2-0
17-10
Atalanta-Roma 0-2
Michelini, Mascheroni
20-2
Roma-Atalanta 2-1
Procura (a), De Grassi
24-10
Bologna-Roma 2-0
27-2
Roma-Bologna 0-1
7-11
Roma-Torino 2-1
Michelini, Borsetti
6-3
Torino-Roma 3-1
Michelini
14-11
Bari-Roma 2-0
13-3
Roma-Bari 3-2
Borsetti 2 (1 rig) Michelini
21-11
Milan-Roma 1-0
20-3
Roma-Milan 3-1
Michelini Borsetti 2 (1 rig)
28-11
Roma-Juventus 2-1
Subinaghi, Mascheroni
27-3
Juventus-Roma 0-0
12-12
Roma-Livorno 2-0
Michelini, Borsetti
3-4
Roma-Livorno 1-0
Michelini
19-12
Triestina-Roma 0-0
10-4
Roma-Triestina 1-1
Mascheroni
2-1
Roma-Ambrosiana 1-1
Borsetti
17-4
Ambrosiana-Roma 1-0
9-1
Roma-Genova 1-3
Borsetti
24-4
Genova-Roma 1-1
Mascheroni

COPPA ITALIA 1937/38
 
SEDICESIMI DI FINALE, 8-12-37
Pontedera-ROMA 1-3 dts
De Grassi, Borsetti, Michelini
 
OTTAVI DI FINALE, 26-12-37
Napoli-ROMA 4-2 dts
Zontini (a) Michelini
 




Sopra a sinistra Borsetti contro la Liguria allo Stadio Nazionale, a destra Frisoni e Bernardini contrastano il biancoceleste Guarisi. Sotto il portiere Guido Masetti.

Nel video sotto le immagini di Roma-Ambrosiana 1-1 allo Stadio del Partito e del derby di ritorno tra Roma e Lazio finito 1-2 per i giallorossi.

 

Avvenimenti della stagione 1937/38

Di seguito alcuni dei principali eventi della stagione 37/38 della Roma.

22 agosto 1937 - Amichevole contro l'US Modenese vinta per 3-0, reti di Amadei, Michelini e De Grassi.

03 ottobre 1937 - Derby Lazio-Roma, la Roma è sotto di un gol quando all'89 una punizione da trenta metri di Frisoni pareggia il conto.

10 ottobre 1937 - Quinta di campionato, la Roma rifila 5 reti alla Lucchese, segnano Borsetti due volte, Subinaghi, Michelini e Mascheroni.

 

16 gennaio 1938 - Fiorentina-Roma 1-4, doppietta di Subinaghi, gol di Mascheroni e Michelini.

30 gennaio 1938 - Napoli-Roma 2-2, segnano Borsetti e Mascheroni prima dei gol dei partenopei.

16 giugno 1938 - Italia-Brasile 2-1, gli azzurri approdano in finale. In campo il romanista Serantoni.

19 giugno 1938 - Italia-Ungheria 4-2, gli azzurri conquistano la seconda Coppa del Mondo confermandosi Campioni. I romanisti vittoriosi Serantoni, Donati, Monzeglio e Masetti.

Ultima modifica di questa pagina: 18/01/2016

26 giugno...1927, Italo Foschi annuncia che la Roma a partire dal '29 giocherà a campo Testaccio. Nel frattempo lo stadio sarà il Motovelodromo Appio, a quattro chilometri di distanza dal capolinea dei mezzi pubblici di Porta San Giovanni. 1932, La Roma becca 3 gol dalla Lazio in amichevole. 1952, Il conte Romolo Vaselli diventa il nuovo presidente della Roma. 1955, Coppa Europa Centrale, quarti d'andata a Novi Sad, Vojvodina-Roma 4-1. Gol giallorosso di Nyers. 1984, Finale di ritorno di Coppa Italia, Roma-Verona 1-0 autorete di Ferroni.Clicca qui per andare alla pagina.

Avvenimenti della storia della Roma Tutti gli avvenimenti di giugno nella storia della Roma.

Il quiz della Roma

ASR Talenti, sito dedicato alla Roma. Torna su - Mappa del sito - Privacy policy - Condividi