LA ROMA TORNA IN SERIE A
SACERDOTI DI NUOVO PRESIDENTE

L'allenatore della Roma 1952/53 Mario VarglienDopo aver condotto la Roma al primo posto nel campionato cadetto, l'allenatore Gipo Viani saluta la Roma. La panchina giallorossa viene affidata a Mario Varglien. Nel luglio del 1952 il conte Romolo Vaselli, presidente della Roma in carica, delega Renato Sacerdoti a condurre il club capitolino. Per la Roma è un ritorno all'antico, che diventa sinonimo di una vera e propria ricostruzione societaria. Sacerdoti ingaggia i calciatori Azimonti, Grossi, Renosto, l'ambitissimo Pandolfini ed il danese Helge Bronée.

In campionato la Roma parte benissimo ottenendo 4 successi. Si mette in mostra Carlo Galli che in queste prime gare di campionato realizza 6 reti. I giallorossi arrivano imbattuti alla stracittadina contro la Lazio, in programma alla nona giornata. Purtroppo nel derby veniamo sconfitti e la corsa della Roma si arresta. Di mezzo ci si mettono anche gli infortuni dei calciatori giallorossi, Galli si frattura il perone e Cardarelli contrae la pleurite durante una tournè con la Nazionale, fatto che provoca una grande polemica tra il presidente Renato Sacerdoti e la Federazione. Il campionato prosegue, tra dicembre e gennaio la Roma conquista due belle vittorie contro Atalanta e Napoli. Nel girone di ritorno una nuova sconfitta contro la Lazio ed una vittoria di rilievo per 3-0 con la Juventus a quattro gare dal termine della stagione. L'ultima giornata di campionato segna l'esordio della Roma allo Stadio Olimpico, è il 31 maggio e la partita, Roma-Spal, finisce 0-0.

Girone d'andata

14/09/1952, Triestina-Roma 2-3, Venturi (rig.), Bronée, Galli
21/09/1952, Roma-Fiorentina 1-0, Galli
28/09/1952, Bologna-Roma 0-1, Galli
05/10/1952, Roma-Milan 2-1, Galli (2)
12/10/1952, Palermo-Roma 1-1, Lucchesi
19/10/1952, Roma-Como 3-0, Lucchesi, Galli, Bronée
02/11/1952, Torino-Roma 0-0
09/11/1952, Roma-Udinese 2-2, Pandolfini (2, 1 rig.)
16/11/1952, Lazio-Roma 1-0
23/11/1952, Pro Patria-Roma 0-1, Zecca
30/11/1952, Roma-Inter 1-3, Perissinotto
07/12/1952, Roma-Sampdoria 0-0
14/12/1952, Atalanta-Roma 1-5, Galli (2), Merlin, Pandolfini, Roncoli (aut.)
21/12/1952, Juventus-Roma 3-2, Bronée, Pandolfini (rig.)
04/01/1953, Roma-Napoli 5-2, Sundqvist, Bronée, Bortoletto, Galli (2)
11/01/1953, Roma-Novara 4-1, Galli, Sundqvist, Pandolfini (2; 1 rig.)
18/01/1953, Spal-Roma 2-1, Galli

Girone di ritorno

25/01/1953, Roma-Triestina 2-2, Pandolfini, Perissinotto
01/02/1953, Fiorentina-Roma 2-0
08/02/1953, Roma-Bologna 2-1, Galli, Bronée
15/02/1953, Milan-Roma 4-1, Perissinotto
22/02/1953, Roma-Palermo 1-0, Perissinotto
01/03/1953, Como-Roma 2-1, Zecca
08/03/1953, Roma-Torino 2-1, Bortoletto (2)
15/03/1953, Udinese-Roma 3-1, Perissinotto
22/03/1953, Roma-Lazio 0-2
29/03/1953, Roma-Pro Patria 0-0
05/04/1953, Inter-Roma 1-0
12/04/1953, Sampdoria-Roma 2-2, Bronée, Pandolfini
19/04/1953, Roma-Atalanta 2-2, Lucchesi, Azimonti
03/05/1953, Roma-Juventus 3-0, Perissinotto, Tre Re, Galli
10/05/1953, Napoli-Roma 0-0
24/05/1953, Novara-Roma 3-1, Merlin
31/05/1953, Roma-Spal 0-0

Una formazione della Roma 1952/53 Carletto Galli segna il gol vittoria in Bologna-Roma
Sopra è una formazione della Roma appena ritornata in serie A. In piedi da sinistra: Bortoletto, Eliani, Galli, Venturi, Bronee, Lucchesi. Accosciati Tre Re, Renosto, Azimonti, Pandolfini ed il portiere Albani. Completano la rosa della Roma 1951/52 Grosso, Cardarelli, Perissinotto, Zecca, Merlin e il secondo portiere Tessari.
Carletto Galli segna il gol vittoria a Bologna.
La formazione della Roma contro il Torino nel 1952/53
Tessari para un bel tiro di Liedholm in Milan-Roma.
La formazione della Roma schierata contro i granata del Torino (0-0) il 2 novembre: Bortoletto, Galli, Grosso, Azimonti e Albani. Accosciati Renosto, Perissinotto, Tre Re, Venturi, Lucchesi e Bronee
Roma-Triestina 2-2. Il gol di Pandolfini che apre le marcature.
Inter-Roma, il romanista Grosso in un intervento acrobatico durante Inter-Roma del 6 aprile 1953
Roma-Triestina 2-2. Il gol di Pandolfini che apre le marcature.
Inter-Roma, il romanista Grosso in un intervento acrobatico durante Inter-Roma del 6 aprile 1953

Avvenimenti della stagione 1952/53

Di seguito alcuni dei principali eventi della stagione 52/53 della Roma.

05 luglio 1952 - Renato Sacerdoti torna al timone della Roma subentrando al conte Romolo Vaselli.

05 ottobre 1952 - Doppietta di Galli contro il Milan all'Olimpico, 2-1.

12 ottobre 1952 - Quinta di campionato, Palermo-Roma 1-1, segna Lucchesi. Nonostante il pari la Roma al termine della gara è prima in classifica.

19 ottobre 1952 - Sesta di campionato, Roma-Como 3-0. In gol Lucchesi, Bronee e Galli. Esordisce il centromediano Piero Grosso.

09 novembre 1952 - Ottava di campionato, Roma-Udinese 2-2, doppietta di Pandolfini. Dopo questa gara la Roma scivola al secondo posto.

16 novembre 1952 - Lazio-Roma 1-0, la Roma perde il derby e l'imbattibilità in campionato.

16 dicembre 1952 - Nasce a Subiaco Francesco Graziani, attaccante giallorosso negli anni 80.

 

04 gennaio 1953 - Allo Stadio Nazionale Roma-Napoli 5-2.

17 gennaio 1953 - Bronee e Ghiggia firmano il 2-1 sul campo del Milan.

03 maggio 1953 - Roma-Juventus 3-0. Festa grande per la netta vittoria arrivata grazie alle reti di Perissinotte, Tre Re e Galli.

17 maggio 1953 - L'amichevole Italia-Ungheria 0-3 inaugura lo stadio Olimpico. In campo l'ex Amedeo Amadei, i mediani romanisti Bortoletto, Grosso e Venturi e le punte Pandolfini e Galli.

24 maggio 1953 - Novara-Roma 3-1, segna Merlin.

31 maggio 1953 - Roma-Spal 0-0. Nell'ultima partita del campionato la Roma scende in campo per la prima volta allo Stadio Olimpico. Rientra dopo un anno di stop per infortunio Amos Cardarelli.

04 giugno 1953 - Debutto in giallorosso per Alcide Ghiggia, subito a segno nel 4-2 contro la squadra inglese del Charlton.

Ultima modifica di questa pagina: 18/02/2016

24 agosto... 1942, Ondata di acquisti per la Roma, arrivano Blason Contin Rossi e Dagianti. 1962, La Roma a Malaga vince la seconda edizione della coppa Costa Del Sol. 1983, Coppa Italia, Arezzo-Roma 0-1, gol di Vincenzi. 1986, Roma-Campobasso 3-0, coppa Italia. Gol segnati da Conti, Ancelotti e Boniek. 1988, Coppa Italia, Empoli-Roma 2-3, gol di Voeller, Conti e Renato. 1991, Supercoppa Italiana, a Genova si disputa Sampdoria-Roma. Il risultato finale è di 1-0 per i blucerchiati. 2000, Presentazione della nuova Roma all'Olimpico, avversaria l'AEK di Atene, il finale è 0-0.

Avvenimenti della storia della Roma Tutti gli avvenimenti di agosto nella storia della Roma.

Il quiz della Roma

ASR Talenti, sito dedicato alla Roma. Torna su - Mappa del sito - Privacy policy - Condividi