PRESIDENTE
Renato Sacerdoti

ALLENATORE
Alec Stock
poi
Gunnar Nordahl

Una formazione della Roma 1957/58
La rosa della Roma 57/58

Panetti, Griffith, Corsini, Guarnacci, Stucchi, Magli, Ghiggia, Pestrin, Da Costa, Menegotti, Lojodice

Cavazzuti, Giuliano, G.Losi, Orlando, Nordahl, Scaratti, Secchi, Menichelli, Morbello

Andata
Roma - Spal 1-1 Giuliano (r)
Atalanta - Roma 0-0
Roma - Padova 3-1 Da Costa, Giuliano (r), Secchi
Torino - Roma 0-0
Roma - Genoa 2-1 Lojodice, Da Costa
Roma - Verona 2-1 Giuliano (r), Testoni (a)
Fiorentina - Roma 2-0
Roma - Lazio 3-0 Lojodice, Da Costa, Ghiggia
Bologna - Roma 0-0
Roma - Udinese 3-3 Da Costa, Stucchi, Nordahl
Napoli - Roma 0-0
Roma - L.R. Vicenza 1-1 Griffith (r)
Milan - Roma 1-1 Da Costa
Alessandria - Roma 1-3 Pestrin, Da Costa, Lojodice
Roma - Inter 0-1
Sampdoria - Roma 3-1 Da Costa
Roma - Juventus 4-1 Griffith (r), Lojodice 2, Da Costa
Ritorno
Spal - Roma 0-0
Roma - Atalanta 0-0
Padova - Roma 3-0
Roma - Torino 2-0 Da Costa 2
Genoa - Roma 4-2 Magli, Nordahl
Verona - Roma 0-1 Lojodice
Roma - Fiorentina 0-0
Lazio - Roma 2-1 Da Costa
Roma - Bologna 2-0 Da Costa, Lojodice
Udinese - Roma 1-2 Da Costa, Lojodice
Roma - Napoli 0-2
L.R. Vicenza - Roma 3-1 Da Costa
Roma - Milan 3-3 Lojodice 2, Guarnacci
Roma - Alessandria 2-1 Orlando, Da Costa
Inter - Roma 1-1 Da Costa
Roma - Sampdoria 5-1 Sacchi, Da Costa 3, Ghiggia (r)
Juventus - Roma 3-0

Coppa Italia 57/58
Napoli-Roma 0-2
Menegotti Griffith

Palermo-Roma 3-2
Morbello Da Costa

Roma-Lazio 2-3
Da Costa Secchi

Roma-Napoli 2-1
Orlando Da Costa

Roma-Palermo 1-0
Secchi

Lazio-Roma 1-1
Da Costa

LA STAGIONE DEGLI ANZIANI

In estate il presidente Sacerdoti prova vanamente a strappare Schiaffino al Milan: l'affare salta una volta apparso sui giornali. Lasciano la capitale due bandiere giallorosse: Arcadio Venturi e Amos Cardarelli (con destinazione rispettivamente Inter ed Udinese). La rosa della Roma, come ormai consueditine, viene rivoluzionata. Invece di puntare sui giovani però la dirigenza è orientata verso giocatori esperti e affermati, calciatori d'esperienza che potessero garantire risultati immediati. Così avvenne... Arrivarono Magli, Menegotti (rispettivamente 34 e 32 anni), Secchi, Griffith e Morbello.
Classifica finale
JUVENTUS 51
FIORENTINA 43
PADOVA 42
NAPOLI 40
ROMA 36
...

27/10/57. Roma-Lazio, Alcide Ghiggia ad inizio partita.
Alla fine sarà 3-0 e l'uruguaiano segnerà la terza rete.

In campionato la squadra partì a razzo, vinse il derby 3-0 e ottenne buoni risultati. Tuttavia il rapporto tra il tecnico e l'ambiente non era ottimo, Stock non parlava una parola d'italiano e veniva sempre accompagnato dall'interprete Peronace. All'undicesima una polemica sull'impiego di Nordhal fece da alibi alla Roma per liquidarlo. Nella trasferta di Napoli il tecnico fu costretto a raggiungere la squadra per conto suo e arrivato sotto il Vesuvio trovò la squadra bella e fatta. Verrà sostituito proprio da Nordahl sempre più ex giocatore.
Alcide Ghiggia capitano all'inizio del derby d'andata
La stagione prosegue, la Roma tra infortuni (Giuliano e Pestrin), vittorie (Juve Torino e Padova su tutte), sconfitte (Sampdoria, Padova e Vicenza su tutte) e rimpasti dirigenziali (a Marzo Sacerdoti prepara il passaggio ad Anacleto Gianni) arriva quinta, quasi inaspettatamente. Da Costa si conferma grande goleador con 19 reti e Panetti si avvicina alla Nazionale


Qui sopra Dino Da Costa marcato da Enzo Bearzot in Torino-Roma.

 

Avvenimenti della stagione 1957/58

Di seguito alcuni dei principali eventi della stagione 57/58 della Roma.

18 luglio 1957 - Stock è il neo-allenatore giallorosso. Si scoprirà impossibile il rapporto con squadra e dirigenza perchè esso non parla una parola d'italiano.Gli verrà affiancato Antonio Busini.

27 ottobre 1957 - Roma-Lazio 3-0. Vanno in gol Lojodice, Da Costa e Ghiggia.

10 novembre 1957 - Roma-Udinese 3-3, gol di Dino Da Costa, Stucchi e Nordhal.

17 novembre 1957 - E' il giorno del licenziamento del mister Stock, esso perde il treno della squadra e quando arriva a Napoli trova la formazione già fatta. Si dice l'orario del treno gli sia stato comunicato male apposta..

 

27 aprile 1958 - La Roma pareggia 3-3 con il Milan. Anacleto Gianni viene eletto presidente generale dell'AS Roma.

21 giugno 1958 - Nei gironi di coppa Italia contro Roma e Lazio.Finisce 3 a 2 per i biancocelesti.

Ultima modifica di questa pagina: 18/01/2016

26 giugno...1927, Italo Foschi annuncia che la Roma a partire dal '29 giocherà a campo Testaccio. Nel frattempo lo stadio sarà il Motovelodromo Appio, a quattro chilometri di distanza dal capolinea dei mezzi pubblici di Porta San Giovanni. 1932, La Roma becca 3 gol dalla Lazio in amichevole. 1952, Il conte Romolo Vaselli diventa il nuovo presidente della Roma. 1955, Coppa Europa Centrale, quarti d'andata a Novi Sad, Vojvodina-Roma 4-1. Gol giallorosso di Nyers. 1984, Finale di ritorno di Coppa Italia, Roma-Verona 1-0 autorete di Ferroni.Clicca qui per andare alla pagina.

Avvenimenti della storia della Roma Tutti gli avvenimenti di giugno nella storia della Roma.

Il quiz della Roma

ASR Talenti, sito dedicato alla Roma. Torna su - Mappa del sito - Privacy policy - Condividi