FINITA LA GUERRA RIPARTE LA SERIE A
ALLENATORE DELLA ROMA GIOVANNI DEGNI

Presidente Roma 1946/47

Pietro Baldassarre

Allenatore Roma 1946/47

Giovanni Degni
Giovanni Degni allenatore della Roma

Campo di gioco

Stadio Nazionale

Sedi

Via del Tritone, 125

Rosa della Roma 1946/47

PORTIERI: Risorti, Francalancia. DIFENSORI: Esperon, Andreoli, Brunella, Contin, Matteini, Schiavetti. CENTROCAMPISTI: Bordonali, Ciucci, Di Paola, Jacobini, Salar, Krieziu. ATTACCANTI: Amadei (c), A. Fusco, Pantò, Ferrari, O. Losi, Renica, Stabellini

Questa la formazione tipo della Roma nella stagione 1946/47: RISORTI, BRUNELLA, ANDREOLI, MATTEINI, SALAR, SCHIAVETTI, LOSI, DI PAOLA, AMADEI, RENICA, KRIEZIU

Posizione nel campionato Roma 1946/47

Quindicesimo posto

Maggiori presenze Roma 1946/47

Andreoli (38 presenze)

Miglior marcatore Roma 1946/47

Amadei (13 gol)

Biancone, Amadei e Degni
Il dirigente Vincenzo Biancone, l'attaccante Amedei Amadei e il tecnico Giovanni Degni

Il racconto della stagione 1946/47 della Roma

Ricomincia dopo tre anni il campionato a girone unico, la Roma si presenta al torneo con una rosa ampia ma priva di veri leader. Tra i nuovi acquisti spiccano l'argentino Di Paola, il connazionale Esperon, Renica, Ferrari e Omero Losi. Allenatore dei giallorossi rimane l'ex calciatore Giovanni Degni.

La Roma, che in casa gioca allo stadio Nazionale, durante la stagione si dimostrerà molto fragile. Dal settimo posto guadagnato nel girone d'andata arriva a fine campionato quindicesima, ad un passo dal baratro. L'unica piccola soddisfazione i giallorossi se la tolgono nel derby d'andata, vinto per 3 a 0. Amedeo Amadei a fine stagione si conferma il miglior goleador romanista, con 13 reti siglate in campionato.

L'8 maggio un grave lutto colpisce il mondo sportivo italiano ma in particolar l'ambiente romanista: Attilio Ferraris, primo capitano giallorosso, muore a soli 43 anni a Montecatini, durante una partita tra vecchie glorie e villeggianti. Solo poche settimane prima aveva giocato per l'ultima volte assieme a Fulvio Bernardini un'amichevole a Firenze. Qualche anno nacquero i primi gruppi semi organizzati di tifosi giallorossi e furono intitolati al campione romano.

Serie A 1946/47 della Roma

 
22/09/1946 ROMA-Sampdoria 3-1 48', 74', 80' Amadei 16/02/1947 Sampdoria-ROMA 4-0 1' Fabbri, 9' Barsanti, 12' Fiorini, 19' Gramaglia
29/09/1946 Livorno-ROMA 4-1 21' Raccis, 43' Taccola, 52' Amadei, 60' Picchi, 65' Degano 23/02/1947 ROMA-Livorno 0-1 35' Picchi
06/10/1946 ROMA-Lazio 3-0 9' Renica, 44' Di Paola, 87' Amadei 02/03/1947 Lazio-ROMA 0-0 -
13/10/1946 Triestina-ROMA 0-2 39', 73' Losi 09/03/1947 ROMA-Triestina 4-1 5', 16', 64' Ferrari, 58' Andreoli (r)
20/10/1946 Venezia-ROMA 2-3 14', 77' Amadei (r), 22' Ottino, 44' Renica, 55' Novello 16/03/1947 ROMA-Venezia 1-2 46' Renosto, 70' Ottino, 67' Andreoli (r)
27/10/1946 ROMA-Torino 1-3 33' Ossola, 74' Castigliano, 81' Mazzola, 88' Amadei 23/03/1947 Torino-ROMA 4-0 11' Mazzola, 52', 66' Gabetto, 88' Ferraris
03/11/1946 ROMA-Brescia 2-1 28' Bertoni, 30' Amadei, 41' Krieziu 30/03/1947 Brescia-ROMA 3-0 36' Paolini, 59', 68' Penzo
10/11/1946 Milan-ROMA 3-1 15' Losi, 47' Gimona, 65' Annovazzi, 66' Carapellese 06/04/1947 ROMA-Milan 1-1 1' Losi, 90' Clocchiatti
17/11/1946 ROMA-Juventus 1-5 12' Varglien II (a), 30', 40' Piola, 51' Sentimenti III, 56' Matteini (a), 73' Astorri 13/04/1947 Juventus-ROMA 4-0 2' Korostelev, 9' (r), 50' Candiani (r), 67' Vycpalek
24/11/1946 Inter-ROMA 0-0 - 20/04/1947 ROMA-Inter 2-1 50' Amadei, 69' Ferrari, 73' Muci
08/12/1946 ROMA-Modena 0-0 - 04/05/1947 Modena-ROMA 1-0 37' Brighenti
15/12/1946 ROMA-Atalanta 3-0 5', 87' Krieziu, 47' Ferrari 18/05/1947 Atalanta-ROMA 0-0 -
22/12/1946 Genoa-ROMA 3-0 9', 42' Dalla Torre, 89' Chizzo 25/05/1947 ROMA-Genoa 0-1 75' Macrì
29/12/1946 ROMA-Fiorentina 2-0 73' Amadei, 81' Ferrari 01/06/1947 Fiorentina-ROMA 3-3 31', 65' Gritti, 36', 75' Losi, 51' Marchetti, 71' Amadei
05/01/1947 Bari-ROMA 2-0 52' Tontodonati, 87' Cavone 08/06/1947 ROMA-Bari 2-0 64' Schiavetti, 78' Amadei
12/01/1947 Bologna-ROMA 0-2 44' Ferrari, 78' Krieziu 15/06/1947 ROMA-Bologna 1-1 53' Di Paola, 79' Arcari
19/01/1947 ROMA-Napoli 0-0 - 22/06/1947 Napoli-ROMA 0-3 42' Salar, 52', 67' Krieziu
09/02/1947 rec. Vicenza-ROMA 2-0 43' Brunella (a), 55' Sperotto 29/06/1947 ROMA-Vicenza 0-0 -
02/02/1947 Alessandria-ROMA 1-0 9' Stradella 06/07/1947 ROMA-Alessandria 0-2 29' Lushta, 41' Sotgiu



Da sinistra, Andreini, Di Paola, Amadei, l'allenatore Giovanni Degni, Matteini, Biancone, Schiavetti, Risorti, Losi e Brunella. Accosciati Renica, Pantò, Salar ed il massaggiatore Angelino Cerretti.

Torino-Roma 3-1

Torino-Roma 3-1

23 giugno 1946
Girone finale, Roma-Pro Livorno 3-1, segnano Lovagnini, Amadei e Krieziu.

07 luglio 1946
La Roma va a Torino in aereo per la prima volta nella sua storia.

20 settembre 1946
Prende il via la stagione 1946/47, la prima dopo la guerra. Si torna al girone unico a 20 squadre e la Roma si presenta con una bella squadra ricca degli elementi di prestigio in giallorosso anche durante il periodo bellico. Amadei, Krieziu ed Andreoli i trascinatori. Allenatore Giovanni Degni, ex della prima Roma del 1927.

20 ottobre 1946
Roma corsara a Venezia grazie alla doppietta di Amadei ed al gol di Renica.

16 novembre 1946
Si gioca il derby e la Roma lo vince per 1-0 pur rimanendo in 9 uomini. All'epoca non c'erano le sostituzioni ed il difensore della Lazio Ferri prima frattura una vertebra ad Amedeo Amadei, autore del gol vittoria, poi rompe il menisco a Valle.

17 novembre 1946
Sonora sconfitta casalinga contro la Juventus, 1-5.

13 dicembre 1946
Nasce a Cinisello Balsamo il futuro attaccante giallorosso Pierino Prati.

22 dicembre 1946
Genoa-Roma 3-0.

29 dicembre 1946
Amadei e Ferrari firmano il 2-0 rifilato alla Fiorentina.

30 marzo 1947
Brescia-Roma 3-0.

06 aprile 1947
Roma-Milan 1-1, per i giallorossi segna Omero Losi.

04 maggio 1947
Modena-Roma 1-0.

18 maggio 1947
Atalanta-Roma 0-0.

25 maggio 1947
Sconfitta interna contro il Genoa per 0-1.

01 giugno 1947
3-3 della Roma a Firenze, in rete contro i viola due volte Omero Losi e Amadei.

15 giugno 1947
Roma-Bologna 1-1, segna De Paola.

22 giugno 1947
La Roma è matematicamente salva con una vittoria a Napoli per 3 a 0.Krieziu, due gol, e Salar i marcatori.

27 giugno 1947
Vittoria fondamentale per la salvezza. Salernitana-Roma 0-1, gol vittoria dell'allenatore-giocatore Luigi Brunella con una punizione da cinquanta metri.

29 giugno 1947
Roma-Vicenza 0-0.