Romolo Vaselli

Il Conte Vaselli

Nato a Roma l'11 Novembre 1882, Romolo Vaselli prende le redini della società della Roma il 26 giugno del 1952, pochi giorni dopo la promozione in serie A dei giallorossi. La sua presidenza durerà lo spazio di poco più di 4 mesi.

Dopo il derby d'andata del campionato 1952/53, datato 16 novembre, roventi polemiche da parte dei tifosi lo spingeranno a dimettersi aprendo la strada al ritorno da protagonista, alla guida della società, da parte di Renato Sacerdoti. I figli del Conte Vaselli, tifosi laziali, avevano brindato pubblicamente la vittoria nel derby.

Il Presidente Vaselli, Cavaliere del Lavoro e Conte, Agricoltore e Industriale, Deputato durante la XXX Legislatura del Regno d'Italia, muore a Roma il 16 Dicembre 1969 all'età di 87 anni.

Il presidente della Roma Vaselli
Vaselli festeggia la promozione della Roma assieme ad altri presidenti della storia del club: Baldassarre, D'Arcangeli, Restagno e Gianni

Vaselli festeggia la promozione della Roma assieme ad altri presidenti della storia del club: Baldassarre, D'Arcangeli, Restagno e Gianni

ADS

ADS