Roberto Pruzzo

Professione Bomber

Roberto Pruzzo è uno degli attaccanti più forti della storia della Roma. Il presidente della Roma Gaetano Anzalone lo acquista dal Genoa nel 1978 per la cifra (allora record) di 3 miliardi di lire. Riusciva ad accarezzare la palla con testa piazzandola dove voleva. Pochi come lui nlla storia del nostro calcio, tuttavia lento e a volte persino irritante ma se il difensore si distraeva un secondo era la sua fine.

Segna gol a grappoli e si aggiudica per tre volte il titolo di capocannoniere della serie A (1980/81, 1981/82 e 1985/86). Il 16 febbraio 1986, in Roma-Avellino realizza una storica cinquina. Da ricordare anche il suo gol che salva la Roma nella stagione 1978/79 contro l'Atalanta (nella foto a fianco), quello in rovesciata contro la Juventus a Torino (2-2 nel campionato 1983/84), quello a Genova che laurea la Roma campione d'Italia nel 1983 e quello in finale di Coppa dei Campioni contro il Liverpool. Reti che segnano le tappe della Roma vincente dei primi anni ottanta.

Il "bomber" viene ricordato con molto affetto dai tifosi giallorossi. Sono memorabili le sue lunghe corse sotto la Curva dopo i gol, un'esultanza che oggi sembra banale ma di cui lui fu senza dubbio precursore.

Foto di Pruzzo

Campionato 1978/79: Pruzzo esulta dopo aver segnato l'importante 2-2 all'Atalanta.

Il gol contro l'Atalanta nel campionato 1978/79.

Pruzzo contro il Milan nella stagione 1978/79.

Il bomber nel campionato dello scudetto.

Video di Pruzzo

Roberto Pruzzo nasce a Crocefieschi il primo aprile del 1955, è il miglior goleador della storia della Roma da metà anni 80 al 2004/05, quando Francesco Totti supera il suo record di 106 reti.
Con la Roma vince quattro volte la Coppa Italia: nel 1979-80, nel 1980-81 nel 1983-84 e nel 1985-86. Conquista tre volte il titolo di capocannoniere del campionato nazionale: nelle stagioni 1981, 1982 e 1986. Nonostante l'ottima vena realizzativa disputa soltanto 6 partite con la Nazionale azzurra.

Gol di Pruzzo in giallorosso

Campionato: 240 partite - 106 gol

Coppa Italia: 48 partite - 22 gol

Coppa dei Campioni: 7 partite - 5 gol

Coppa delle Coppe: 13 partite - 7 gol

Coppa UEFA: 7 partite - 3 gol

SOPRANNOME: BOMBER

Pruzzo in Roma-Pisa del 1982/83

Pruzzo in Roma-Pisa 1982/83.

Esultanza di Pruzzo contro la Fiorentina nel 1982/83

Pruzzo abbracciato in Fiorentina-Roma 1982/83.

Pruzzo in Sampdoria-Roma del 1982/83

Pruzzo in Sampdoria-Roma 1982/83.

 

..più che parlare, mi piacerebbe ancora correre con le braccia alzate, a festeggiare un gol, sotto la Curva sud..

L'esultanza di bomber PruzzoEsultanza di Pruzzo

ROBERTO "BOMBER" PRUZZO

Gioca in giallorosso per dieci stagioni e nelle prime otto non va mai sotto le 8 marcature in campionato. Nelle stagioni 1980/81, 1981/82 e 1985/86 Pruzzo vince il titolo di capocannoniere nel campionato italiano di serie A.

La carriera di Roberto Pruzzo in giallorosso:

1978/7929 presenze 9 gol
1979/8028 presenze 12 gol
1980/8128 presenze 18 gol
1981/8226 presenze 15 gol
1982/8327 presenze 12 gol
1983/8427 presenze 8 gol
1984/8521 presenze 8 gol
1985/8624 presenze 19 gol
1986/8719 presenze 4 gol
1987/8811 presenze 1 gol

 
1982/83, Torino-Roma
1982/83, Genoa-Roma
1982/83, Roma-Napoli
Esultanza del bomber Pruzzo
"Bomber" Pruzzo sulle figurine Panini nelle stagioni 1980/81 , 1981/82, 1982/83 e 1986/87

Roberto "bomber" Pruzzo nella stagione 1980/81.

Ultima modifica di questa pagina: 02/01/2016

Il quiz della Roma

10 dicembre... 2015, Proseguono gli incontri tra la dirigenza della Roma e le istituzioni per il progetto Stadio della Roma.

Avvenimenti della storia della Roma Tutti gli avvenimenti di dicembre nella storia della Roma.

ASR Talenti, sito dedicato alla Roma. Torna su - Mappa del sito - Privacy policy - Condividi