Coppa Coni

L'A.S.Roma ha conquistato la Coppa Coni, il suo primo trofeo, a poco più di un anno dalla fondazione del club. Il torneo venne organizzato per le squadre escluse dal girone finale della Divisione Nazionale ed era composto da due gironi formati da sette compagini. Le vincenti dei due gironi si sarebbero giocati la Coppa nella finalissima. L'iscrizione alla Coppa Coni avvenne da parte della squadra capitolina nel Marzo del 1928 e costò alla società la cifra di 500 lire.
Il torneo iniziò ad aprile, poco dopo l'avvento di Renato Sacerdoti al comando della società giallorossa. La Roma ha un inizio scoppiettante: realizza cinque vittorie nelle prime sei gare e raggiunge la finale in programma a luglio dove affronterà il Modena. Dopo le prime due partite finite in pareggio gli emiliani proposero di aggiudicare la vittoria a ex equo ma la Roma rispose che gli appassionati richiedevano di arrivare fino in fondo e che non sarebbe stato giusto non decretare un vincitore. Così l'incontro viene ripetuto una terza volta a Firenze e la squadra giallorossa riuscì dopo i tempi supplementari, ad aggiudicarsi la coppa vincendo per due reti ad una.
In città la gente attende l'esito dell'incontro sotto la sede dei giornali. Quando attraverso un cartello arriva la notizia della vittoria della Roma esplode la gioia ed un applauso fragoroso riecheggia per tutto il Corso.


Nella foto: la squadra festeggia la vittoria della Coppa Coni durante la partita di campionato Roma-Triestina, riconoscibili Giovanni Degni con la fascia in testa, Attilio Ferraris al fianco del federale Turati, "Sciabbolone" Volk, il neo presidente Renato Sacerdoti e, mano sulla coppa, lo storico massaggiatore Angelino Cerretti, in forza alla Roma per oltre quarant'anni.

GIRONE DELLA COPPA CONI 1928

8/4/1928 Roma-Napoli 4-1 Fasanelli 3, Cappa

15/4/1928 Dominante-Roma 1-0

22/4/1928 Roma-Cremonese 2-0 Cappa, Mattei

6/5/1928 Pro Patria-Roma 1-2 Cappa, Chini

13/5/1928 Roma-Novara 1-0 Chini

17/5/1928 Brescia-Roma 1-2 Ferraris IV, Chini

24/6/1928 Napoli-Roma 2-0

1/7/1928 Roma-Dominante 6-0 Chini, Bussich, Fasanelli 4

5/7/1928 Cremonese-Roma 2-3 Chini, Bussich, Fasanelli

7/7/1928 Novara-Roma 2-2 Mattei, Fasanelli

15/7/1928 Roma-Pro Patria 5-1 Bossi, Maddaluno, Bianchi 2, Ricci

FINALI



22/7/1928 ROMA-Modena 0-0

26/7/1928 Modena-ROMA 2-2 Fasanelli, Ferraris IV

29/7/1928 Firenze, ROMA-Modena 2-1 Corbyons (rig), Bussich

Ultima modifica di questa pagina: 22/08/2015

Il quiz della Roma

23 marzo... 1949, Nella Basilica di San Lorenzo vengono celebrati i funerali di Italo Foschi, pioniere, fondatore e primo presidente dell'Associazione Sportiva Roma. 1975, Pierino Prati firma il gol dell'uno a zero contro lal Lazio. Saliamo al terzo posto in classifica. 1980, Roma-Perugia 4-0. Dopo un autogol arrivano le reti di Pruzzo, Benetti ed Ancelotti.

Avvenimenti della storia della Roma Tutti gli avvenimenti di marzo nella storia della Roma.

ASR Talenti, sito dedicato alla Roma. Torna su - Mappa del sito - Privacy policy - Condividi