Biografia Nicolò Zaniolo


Nato a Massa il 2 luglio 1999, cresciuto calcisticamente nelle giovanili di Genoa, Fiorentina e Inter, Nicolò Zaniolo esordisce in Champions League e poi in serie A con la Roma nella stagione 2018/19, sotto la guida del tecnico abruzzese Eusebio Di Francesco.

Nicolò Zaniolo arriva alla Roma nell'estate 2018, assieme al compagno Davide Santon, nell'affare che porta Nainggolan all'Inter. Nessuno si aspetta l'esplosione così rapida del giovane che in soli due mesi sbalordisce tutta Italia.

Esordisce in una gara ufficiale il 19 settembre 2018, venendo schierato a sorpresa da Di Francesco in Champios League, al Santiago Bernabeu, nella gara Real Madrid-Roma 3-0. Pochi giorni dopo esordisce anche in serie A, subentrato a Pastore in Roma-Frosinone 4-0. Il 26 dicembre segna la sua prima rete in serie A, con un bellissimo gol in Roma-Sassuolo 3-1. A febbraio in Roma-Porto 2-1, ottavo di finale di Champions League, realizza una doppietta, diventando il più giovane italiano ad aver segnato due reti in una competizione europea. Chiude la sua strepitosa stagione con 6 gol all'attivo (4 in campionato e 2 in coppa) e 36 presenze.

Nella stagione 2019/20 Zaniolo è un punto fermo della Roma di Fonseca. Contro l'Istanbul Basaksehir segna il suo primo gol in Europa League.


Stagione 2019/20, Zaniolo esulta dopo il gol all'Istanbul

Foto Nicolò Zaniolo


Stagione 2018/19, Zaniolo esulta dopo il gol al Porto


Il 23 marzo 2019, ad Udine, Nicolò Zaniolo esordisce con la Nazionale maggiore nella gara Italia-Finlandia 2-0. Vanta 8 presenze nell'Under 21 e 18 e 6 gol con l'Under 19.

Roma-Porto 2-1, Zaniolo

Sezioni del sito
50+    50+
92    17
100+    30+