Tedesco vola, la Curva s'innamora...

Rudi Voeller nasce ad Hanau, in Germania, il 13 aprile 1960. Acquistato da Dino Viola dal Werder Brema disputa cinque stagioni con la maglia della Roma. Deludente la prima, ottima la seconda, splendida la terza, buona la quarta e discreta l'ultima.

Voeller capitano della Roma

Viene ceduto poichè ritenuto lento da Boskov, lui si toglie la soddisfazione di vincere una Coppa Dei Campioni a Marsiglia e di disputare il mondiale di Usa 94. Centravanti moderno e persona straordinaria, Rudi Voeller fa innamorare i tifosi della Roma. Storico il coro che gli dedicarono i tifosi romanisti sulle note della canzone "La notte vola", "Tedesco vola, sotto la curva vola, la curva s'innamora! Tedesco vola...".

Un giovanissimo Rudi Voeller

Nel 1991 Voeller successivo vince il suo unico trofeo romanista, la coppa Italia. Il centravanti tedesco molto probabilmente in una squadra come quella di oggi avrebbe fatto sfracelli, immaginatelo con Cassano e Totti... In rose modeste e dalle poche pretese, come quelle a cavallo degli anni 90, riuscì comunque a esaltarsi e a rendere la Roma una buonissima squadra, capace di ottenere buoni risultati in Italia ed in Europa.

In campionato Rudi Voeller realizza con la Roma 45 gol in 142 presenze. In coppa Italia il bottino è di 11 gol, mentre in nelle competizioni europee vanta 22 presenze e 12 gol, 10 delle quali segnate nella Coppa Uefa 1990/91 (triplette con Bordeaux ed Anderlecht).

Voeller campione del Mondo

Nel 1990 Voeller si laurea Campione del Mondo con la Nazionale tedesca proprio nel suo stadio Olimpico, a Roma. La finale vede i tedeschi trionfare sull'Argentina per 1-0 grazie alla rete segnata su calcio di rigore da Andreas Brehme.

Voeller posa con la Coppa del Mondo vinta con la Germania ai Mondiali di Italia 90

Voeller allenatore della Roma

Il 31 agosto 2004, a due settimane dall'inizio della stagione, ritorna a Roma ingaggiato come allenatore in sostituzione di Cesare Prandelli. La sua avventura sulla panchina della Roma dura però soltanto un paio di mesi. La squadra non gira, i risultati non arrivano e dopo quattro giornate di campionato Voeller lascia l'incarico.

Rudi Voeller allenatore della Roma

Rudi Voeller allenatore della Roma

Voeller allenatore della Roma nella stagione 2004/05

       
Campionato
Coppa Italia
Coppa delle Coppe
Coppa Uefa

1987/88

21 presenze, 3 gol
7 / 2
-

1988/89

29 presenze, 10 gol
7 / 3
6 / 2

1989/90

32 presenze, 14 reti
6 / 2
-

1990/91

30 presenze, 11 reti
10 / 4
12 / 10

1991/92

30 presenze, 7 gol
2 / 0
4 / 0
-

Totale

142 presenze 45 reti
32 / 11
4 / 0
18 / 12


87/88. VOELLER E CONTI RUDI VOELLER NEL 88/89
RUDI NELLE STAGIONI 88/89 E 89/90
RUDI NELLA STAGIONE DEL FLAMINIO 89/90. RUDI NEL 90/91
VOELLER NEL 91/92, ULTIMA STAGIONE ALLA ROMA RUDI CAMPIONE DEL MONDO
RUDI ALLENATORE
VOELLER E ALDAIR RUDI LITIGA CON RIJKAARD TIFOSI TEDESCHI VOELLER NEL WERDER BREMA
Voeller segna nella finale di Coppa Italia 1990/91

Voeller segna nella finale di Coppa Italia 1990/91