24 novembre... 1929, Contro l'Alessandria la Roma vince 2-0 l'ottava di campionato.I gol sono di Benatti e Chini e sulla panchina romanista Burgess ha sostituito Baccani. 1950, Esce il primo numero della rivista dedicata ai tifosi 'Il Giallorossò. 1982, Colonia-Roma 1-0, ottavi di finale di coppa Uefa. 2013, Roma-Cagliari, tredicesima giornata di campionato, si chiude a reti inviolate. Al terzo pareggio consecutivo, la Roma perde terreno nei confronti della Juventus.

Avvenimenti della storia della Roma Tutti gli avvenimenti di novembre nella storia della Roma.

Il quiz della Roma

Dirigenti e direttori della Roma

In questa pagina lo staff della Roma nel corso degli anni. Dirigenti, direttori sportivi e tecnici, allenatori delle giovanili e tutte le maestranze che ruotano intorno alla squadra giallorossa.

Periodo Nome Note Foto
dal 2017

MONCHI

Direttore Sportivo
Ramon Rodriguez Verdejo, detto Monchi, nato a San Fernando il 20/9/68, è il direttore sportivo scelto dal presidente Pallotta per sostituire Walter Sabatini. Arriva dopo una carriera al Siviglia, prima da portiere e poi da ds. I primi calciatori che porta alla Roma sono Moreno, Karsdorp, Pellegrini, Cengiz Under, Defrel e Kolarov. Gescisce le cessioni più remunerative della storia del club giallorosso: Salah al Liverpool e Rudiger al Chelsea.
Monchi
dal 2013 a oggi

MAURO BALDISSONI

Direttore Generale
Nato a Roma il 14/4/70, avvocato. Consigliere di Amministrazione dal 2011, il 22 luglio 2013 assume la carica di Direttore Generale.
Mauro Baldissoni
dal 2012 a oggi

ITALO ZANZI

Amministratore Delegato
Nato a New York il 18 maggio 1974, avvocato. Ceo della Roma, subentra a Mark Pannes nel dicembre 2012.
Italo Zanzi
dal 2011 al 2014

MARK PANNES

Amministratore Delegato
Braccio destro del presidente James Pallotta, avvia le pratiche per il nuovo Stadio della Roma. Fino al 2012 è l'Amministratore Delegato della Roma, gli succede Italo Zanzi. Esce dal Consiglio di Amministrazione nell'agosto 2014.
dal 2011 al 2016

WALTER SABATINI

Direttore sportivo
Viene scelto dalla presidenza americana come l'uomo giusto per seguire il mercato della Roma. In due stagioni la società gli consente di rifondare la squadra e lui porta nella Capitale più di venti atleti tra cui talenti del calibro di Bojan, Lamela, Osvaldo, Pjanic, Stekelenburg, Castan, Marquinos, Destro e Balzaretti. Dopo due stagioni semi fallimentari la società gli chiedi di più, Sabatini punta sul tecnico Rudi Garcia e migliora la rosa affiancando ai forti giovani anche grandi calciatori d'esperienza del calibro di De Santis, Maicon, Keita e Cole. Con le cessioni di Lamela, Marquinos e Benatia incassa circa cento milioni di euro, tre plusvalenze capolavoro. Azzecca i colpi Nainggolan e Manolas, che in pochi anni diventano bandiere della Roma. Nell'estate 2015 porta nella Capitale Edin Dzeko e Mohamed Salah. A gennaio 2016 la società esonera Garcia e punta su Spalletti, Sabatini nel mercato di gennaio rinfoltisce l'attacco della rosa giallorossa con Perotti ed El Shaarawy. In estate, con il dubbio sulla presenza in Champions, non può effettuare grandi colpi. Puntella la difesa con Juan Jesus, Fazio e Bruno Peres e accoglie a Roma le giovani promesse brasiliane, acquistati in primavera, Alisson (portiere titolare del Brasile) e Gerson (centrocampista). Il 7 ottobre 2016 annuncia la fine della sua carriera in giallorosso e rescinde il contratto che lo lega alla Roma. Lascia un club decisamente più forte e ambizioso di quello che aveva preso in mano nel 2011.
dal 2011 al 2017

FREDERIC MASSARA

Direttore sportivo
Collaboratore di Walter Sabatini, prende il suo posto come DS della Roma nell'ottobre 2016, al momento delle dimissioni del primo. Resta in carico solo fino alla primavera successiva, quando lascia anche lui l'incarico per seguire il collega più esperto Sabatini all'Inter. L'unico colpo da direttore sportivo romanista il prestito del centrocampista francese Grenier.
dal 2011 al 2014

JOSEPH TACOPINA

Vice presidente
Avvocato nato a New York, ha tentato di acquistare il Bologna nel 2008. Entra nel consiglio d'amministrazione della Roma nel 2011 con il ruolo di Vicepresidente del club. Si dimette tre anni dopo, l'8 settembre 2014.
dal 2008 al 2011

GIAN PAOLO MONTALI

Coordinatore Generale e ottimizzatore delle risorse umane dell'Area Sportiva, poi Direttore Generale e Operativo.
Allenatore di pallavolo, anche ct della Nazionale Italiana, nel 2005 entra nel mondo del calcio lavorando quattro stagioni alla Juventus. Alla Roma da ottobre 2008, resta nel primo periodo della gestione americana fino a lasciare nel luglio 2011.
dal 1998 al 2005 e dal 2011 al 2013

FRANCO BALDINI

Direttore sportivo, ora Direttore Generale
Franco Sensi lo chiama alla Roma nel 1998, prima come consulente esterno, poi come consulente di mercato, infine Direttore sportivo. Nel marzo 2005 lascia la Roma, torna sei anni dopo (ottobre 2011) per ricoprire il ruolo di Direttore Generale sotto la nuova dirigenza americana della Roma. Resta due stagioni, poi il dualismo con Walter Sabatini non regge e la sua seconda avventura romanista si conclude. Vola in Premiere League, dopo lavora come direttore tecnico del Tottenham Hotspur.
dal 1992 ad oggi

BRUNO CONTI

Allenatore, Responsabile dell'area tecnica e del settore giovanile giallorosso
Campione sul campo, riversa tutta la sua esperienza prima come allenatore delle giovanili giallorosse, poi all'interno della dirigenza negli ultimi anni della presidenza Sensi. Con il cambio di presidenza nel 2011 torna ad essere responsabile del settore giovanile.
dal 2000 al 2011

DANIELE PRADE'

Direttore Sportivo.
Romano, classe 1967, approda alla Roma appena trantenne come collaboratore del direttore generale Fabrizio Lucchesi. Con l'arrivo di Franco Baldini diventa assistente alla direzione sportiva. Dopo le dimissioni di Baldini nel 2005 la famiglia Sensi lo nomina Direttore Sportivo dell'ares tecnica. Nel 2011 il nuovo presidente Di Benedetto lo sostituisce con Walter Sabatini pur mantenendolo all'interno del management societario, pochi giorni dopo però Pradè rassegna le dimissioni. Un anno dopo approda alla Fiorentina nel ruolo di direttore sportivo.
dal 1999 al 2003

FABRIZIO LUCCHESI

Direttore Generale
Viene chiamato da Franco Sensi in sostituzione di Agnolin. Grazie agli sforzi economici del Presidente, riesce insieme a Baldini a costruire la squadra in grado di riportare il tricolore sulle maglie della Roma.
dal 1997 al 2006.

ANTONIO TEMPESTILLI

Team Manager
Ex calciatore della Roma, allena per tre anni le Giovanili vincendo anche il titolo di Campione d'Italia 1995/96 con i Giovanissimi Nazionali. Team manager negli anni 90 durante quasi tutta la gestione Sensi. In seguito responsabile organizzativo della prima squadra.
dal 1995 al 1999

LUIGI AGNOLIN

Direttore Generale
Ex arbitro, fu ingaggiato da Franco Sensi e rimase alla Roma per tre stagioni.
1992/93

VINCENZO MALAGO'

Vice presidente
Vice presidente di Giuseppe Ciarrapico insieme ad Aldo Pasquali.
1987/88

PIERPAOLO MARINO

Direttore Sportivo
Direttore Sportivo nella Roma di Dino Viola.
1993/94 e dal 1977 al 1979

LUCIANO MOGGI


Consulente, poi Direttore sportivo
Riuscì ad entrare a Roma sotto la presidenza Anzalone e a tornarci per un breve periodo all'inizio della presidenza Sensi.
dal 1988 al 1996

EMILIANO MASCETTI

Direttore Sportivo
negli anni 80

GILBERTO VITI


Segretario Area organizzativa
negli anni 80

LUCIANO GAUCCI

Vice presidente
1982/83

NARDINO PREVIDI

Direttore sportivo
Negli anni 60, 80 e 90

ALDO PASQUALI

Consigliere
All'interno della dirigenza della Roma a più riprese nell'arco di trent'anni.
dal 1980 al 1996

FERDINANDO FABBRI

Dirigente accompagnatore
Dirigente della Roma sotto la presidenza Viola.
1975/76 (?)

ANTONIO SBARDELLA

Direttore sportivo
Ex arbitro, Antonio Sbardella fu per molti anni Direttore Sportivo della Lazio, ebbe una preve parentesi alla Roma durante la presidenza Anzalone.
dal 1972 al 1988

GIORGIO PERINETTI

Responsabile del settore giovanile, poi Direttore sportivo
Tante stagioni in giallorosso, con Anzalone e con Viola, lo lanciano verso una brillante carriera che lo renderà uno dei migliori dirigenti italiani.
negli anni 60

EZIO RADAELLI

Consigliere
1941/42

ERALDO MONZEGLIO

Direttore Tecnico
Terminata la carriera da calciatore ricoprì il ruolo di direttore tecnico nell'anno del primo scudetto della Roma.
dal 1927 al 1965

VINCENZO BIANCONE

Direttore Sportivo
Il primo storico dirigente della Roma, sempre al fianco della squadra per quasi quarant'anni.

ASR Talenti, sito dedicato alla Roma. Torna su - Mappa del sito - Privacy policy - Condividi