Campionato 2017/18, giornata 13 - sabato 18 novembre 2017, ore 18:00

Roma-Lazio 2-1

49' Perotti (r), 54' Nainggolan, 72' Immobile (r)

Derby d'alta quota nel girone d'andata del campionato 2017/18: i giallorossi sono sotto di un punto ai biancocelesti terzi, sorpresa di questo inizio stagione. Prima della gara coreografie in entrambe i settori più caldi del tifo: in Curva Sud compare la scritta ROMA fatta con bandierine gialle su sfondo rosso, in Curva Nord viene omaggiato il tifoso della Lazio Gabriele Sandri a dieci anni dalla sua morte.

Sul campo la Roma di Eusebio Di Francesco batte la Lazio 2-1, i gol vengono segnati tutti nella ripresa. Apre le marcature quattro minuti dopo l'inizio del secondo tempo Diego Perotti dal dischetto. Rigore scaturito per un fallo in area di Bastos sull'ex Alexander Kolarov e realizzato dall'argentino con la solita freddezza e calma olimpica, alla destra del portiere avversario Strakosha. Diego Perotti con la sua seconda rete nel derby contro la Lazio festeggia la sua centesima partita in serie A. Dopo il rigore corre sotto la Curva Sud che esulta impazzita a raccogliere l'abbraccio ideale del popolo romanista. In Curva Sud è ancora alta la coreografia issata a inizio secondo tempo, "L'Urbe siamo noi".

I romanisti esultano nel derbyPassano pochi minuti ed il centrocampista belga Radja Nainggolan, in dubbio fino all'ultimo ma autore dell'ennesima prestazione superlativa, raddoppia con un bel tiro da fuori area. All'Olimpico è il tripudio, l'uno-due della Roma è stato letale. I biancocelesti tuttavia non ci stanno e si fanno avanti alla ricerca del pareggio. Accorciano le distanza con il gol del 2-1 al 72', a causa dell'unica distrazione dell'ottimo Manolas, che colpisce la palla con il braccio in area di rigore. L'arbitro Rocchi assegna il secondo calcio di rigore della giornata dopo aver consultato il Var e Ciro Immobile batte Alisson dagli undici metri. La gara va avanti senza altre occasioni pericolose da parte della Lazio, la Roma controlla il finale di gara con il fraseggio e il possesso palla, trascorrendo quasi tutti i 6 minuti di recupero vicino la bandierina del calcio d'angolo sotto la Curva Sud, spinta dai propri tifosi. Al fischio finale iniziano i festeggiamenti per i giallorossi, la classifica dice Roma terza sopra la Lazio, il sorpasso è stato completato. Con questa vittoria la Roma resta a 5 punti di distanza dal Napoli capolista, con una gara da dover recuperare a Genova contro la Sampdoria.

Tabellino Roma-Lazio 2-1

ROMA (4-3-3): Alisson; Florenzi (35' st Bruno Peres), Manolas, Fazio, Kolarov; Nainggolan (39' st Juan Jesus), De Rossi, Strootman; Perotti, Dzeko, El Shaarawy (27' st Gerson). A disposizione: Skorupski, Lobont, Moreno, Emerson, Castan, Gonalons, Pellegrini, Under, Defrel. Allenatore: Di Francesco.

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Bastos, De Vrij, Radu (32' st Patric); Marusic, Parolo, Leiva (13' st Nani), Milinkovic-Savic, Lulic (13' st Lukaku); Luis Alberto; Immobile. A disposizione: Vargic, Guerrieri, Mauricio, Luiz Felipe, Basta, Murgia, Jordao, Neto, Palombi. Allenatore: Inzaghi.

ARBITRO: Rocchi di Firenze

MARCATORI: 4' st Perotti (R) su rig., 8' st Nainggolan (R), 27' st Immobile (L) su rig.

NOTE: Ammoniti: Nainggolan (R), Milinkovic-Savic (L), Lulic (L), Luis Alberto (L), Nani (L). Angoli: 5-5. Recupero: 1' pt 6' st

Foto di Roma-Lazio 2-1

Il gol di Perotti dal dischetto

Il gol di Perotti dal dischetto

L'esultanza dei calciatori della Roma nel derby

L'esultanza dei calciatori della Roma nel derby

Nainggolan esulta dopo il 2-0

Nainggolan esulta dopo il 2-0

Video dei gol

Il derby Roma-Lazio 2-1 raccontato dal telecronista della Roma Carlo Zampa

Il derby Roma-Lazio 2-1 raccontato dal telecronista di fede laziale Guido De Angelis

Coreografia della Curva Sud in Roma-Lazio 2-1 della stagione 2017/18

Coreografia della Curva Sud in Roma-Lazio 2-1 della stagione 2017/18