A.S. Roma-Bologna 2-1 / Adailton, Vucinic, Perrotta

Perrotta esulta dopo il gol del 2-1


Roma-Bologna 2-1 31' Adailton, 35' Vucinic, 51' Perrotta Roma: Doni; Motta (72' Cicinho), Mexes, Juan (45' Andreolli), Riise; Guberti, Pizarro, Brighi, Perrotta; Menez (73' Baptista); Vucinic. All.: C. Ranieri. Bologna: Viviano; Raggi, Moras, Portanova, Lanna; Mingazzini (84' Marazzina), Mudingayi, Tedesco; Adailton (61' Osvaldo), Valiani 5 (80' Vigiani); Di Vaio. All.: Colomba. Arbitro: Leonardo Baracani di Firenze. Ammoniti: Tedesco, Vucinic, Di Vaio, Perrotta.

Finalmente dopo tre sconfitte la Roma torna alla vittoria. In uno stadio Olimpico sempre più vuoto i giallorossi vanno sotto contro il Bologna di Colomba. I fischi del pubblico piovono impietosi ma i calciatori in campo fanno poco per far dimostrare carattere. Tuttavia in qualche modo riusciamo a ribaltare il risultato, pareggia Vucinic (finalmente in gol dopo 11 giornate) e realizza il 2-1 con Perrotta. Menez, molto ispirato, probabilmente il migliore dei giallorossi, nella ripresa lascia il posto al rientrante Baptista. Juan e Motta sono costretti a lasciare il campo per infortunio, sono gli ennesimi infortuni del reparto arretrato. Forza mister Ranieri, vinceremo il tricolor.

Ultima modifica di questa pagina: 10/11/2009

Il quiz della Roma

23 marzo... 1949, Nella Basilica di San Lorenzo vengono celebrati i funerali di Italo Foschi, pioniere, fondatore e primo presidente dell'Associazione Sportiva Roma. 1975, Pierino Prati firma il gol dell'uno a zero contro lal Lazio. Saliamo al terzo posto in classifica. 1980, Roma-Perugia 4-0. Dopo un autogol arrivano le reti di Pruzzo, Benetti ed Ancelotti.

Avvenimenti della storia della Roma Tutti gli avvenimenti di marzo nella storia della Roma.

ASR Talenti, sito dedicato alla Roma. Torna su - Mappa del sito - Privacy policy - Condividi