A.S.Roma Primavera

In questa pagina la storia, i campionati e le fotografie della squadra Primavera dell'A.S.Roma. Da quando è stato istituito il campionato Primavera in Italia, la squadra giovanile giallorossa si è aggiudicata il torneo per otto volte (2015/16, 2010/11, 2004/05, 1989/90, 1983/84, 1977/78, 1973/74 e 1972/73). La primavera della Roma ha conquistato inoltre nella sua storia 4 Coppa Italia, 3 tornei di Viareggio e 2 Supercoppa Primavera. La squadra baby ha partecipato a tre edizioni della Youth League, nel 2014/15 (semifinalista), 2015/16 e 2016/17.

2016/17 - La Roma baby continua ad essere allenata dal tecnico Alberto De Rossi, l'allenatore con la carriera più lunga in una squadra Primavera. Il 28 ottobre 2016 i giallorossi si aggiudicano la Supercoppa Italiana di categoria per la seconda volta nella sua storia. La gara finale contro l'Inter termina 4-0 con reti del capitano Marchizza su rigore, doppietta di Tumminello e rete finale di Keba Coly. Nel Torneo di Viareggio il gruppo di De Rossi si ferma in semifinale contro l'Inter. La squadra è in corsa per la Youth League.

2015/16 - I ragazzi giallorossi guidati da Alberto De Rossi conquistano l'ottavo scudetto della storia della Roma primavera. Chiude al primo posto il girone iniziale, a due punti dal Palermo secondo. Ai quarti di finale viene messa contro il Virtus Entella, che batte nella gara unica di Sassuolo per 0-2 (reti di Ponce e Machin). In semifinale trova l'Inter che riesce a battere solo al termine di una rocambolesca gara finita 3-3 dopo i tempi supplementari: al vantaggio iniziale di Baldini risponde il romanista Tumminello con una doppietta, poi pareggia Manaj su rigore all'ultimo minuto. Ai supplementari Inter subito avanti di nuovo con Manaj ma la Roma con caparbietà trova in pareggio, al 118' con Ponce. Ai rigori è decisivo l'unico errore di Baldini, la gara termina 6-5 per la Roma. In finale i giallorossi incontrano la Juventus e hanno la meglio di nuovo dagli undici metri: nei tempi regolamentari finisce 1-1 (Kastanos su rigore per la Juve e pareggio di Ponce), reti inviolate nei supplementari e vittoria ai calci di rigore quando, al oltranza, Favilli fallisce. Questa la rosa della Roma campione d'Italia primavera 2015/16: portieri Pop, Crisanto, Romagnoli; difensori Marchizza, Capradossi, Ciavattini, Grossi, Nura, Diallo, De Santis, Pellegrini, Anocic, Paolelli, Tofanari; centrocampisti Vasco (capitano), Ndoj, D'Urso, Bordin, Machin, Bouasse, Di Livio, Spinozzi; attaccanti Tumminello, Soleri, Franchi, Coly, Ponce, Sadiq.

2014/15 - La Roma allenata da Alberto De Rossi chiude al primo posto il girone C, 6 punti davanti alle seconde Bari e Lazio. Supera lo Spezia ai quarti di finale ma perde 0-1 in semifinale contro la Lazio. Il torneo viene vinto dal Torino ai calci di rigore contro i biancocelesti. La rosa primavera giallorossa è composta da: Marchegiani, Pop, Faiella (portieri), Calabresi, Somma, Capradossi, Marchizza, Ciavattini, Grossi, Sammartino, Anocic, Belvisi, De Santis, Paolelli (difensori), Vasco, Machin, Pellegrini, Ndoj, Adamo, D'Urso, Ricozzi, Di Livio (centrocampisti), Di Mariano, Di Nolfo, Ferri, Cedric, Verde, Calì, De Santis, Sanabria, Soleri, Taviani, Tumminello, Vestenicky (attaccanti). Durante la stagione si aggregano alla primavera dalla prima squadra in alcune occasioni il giovane turno Salih Ucan e il terzino della prima Federico balzaretti, reduce da un infortunio.

2013/14 - Terza nel girone C, la Roma primavera viene battuta ai quarti di finale dalla Lazio. Questa la rosa della Roma Primavera 2013/14 - PORTIERI: Skorupski, Proietti Gaffi, Zonfrilli, Marchegiani; DIFENSORI: Calabresi, Somma, Rosato, Bolder, Capradossi, Marin, Sammartino, Masciangelo, Jedvaj, Balasa, Petricciuolo, Montefalcone, Selvaggio; CENTROCAMPISTI: Mazzitelli, Tugui, Battaglia, Tibolla, Adamo, Pellegrini, Shahinas, Di Livio; ATTACCANTI: Radonijc, Di Mariano, Muzzi, Utzeri, Ferri, Ricci, Verde, Cedric, Calì, Caprari, Trani, De Santis, Musto, Taviani, Vestenicky, Soleri, Berisha. Allenatore: Alberto De Rossi

2012/13 - I giallorossi di Alberto De Rossi si aggiudicano la Supercoppa Italiana primavera. La rosa della Roma Primavera 2012/13 - PORTIERI: Svedkauskas, Marchegiani, Romano, Tassi, Zonfrilli; DIFENSORI: Boldor, Calabresi, Carboni, Ceccarelli, Di Gioacchino, Vieira Leonardo, Nanni, Romagnoli, Rosato, Sammartino, Somma, Yamnaine; CENTROCAMPISTI: Battaglia, Catania, Cittadino, Lucca, Mazzitelli, N'dah, M.Ricci; ATTACCANTI: Bumba, Ferrante, Ferri, Frediani, Minicucci, Pagliarini, F.Ricci, Terriaca.

2011/12 - La Roma di Alberto De Rossi si aggiudica la Coppa Italia Primavera battendo in finale la Juventus e riscattando così la finale della Coppa Carnevale persa contro i bianconeri. I ragazzi di De Rossi vincono all'andata, allo Juventus Stadium, per 2-1 mentre allo Stadio Olimpico la gara di ritorno finisce 0-0. E' la quarta Coppa Italia primavera vinta dalla Roma. La rosa della Roma Primavera 2011/12 - PORTIERI: Proietti Gaffi, Pigliacelli, Tassi, Zonfrilli; DIFENSORI: Antei, Barba, Carboni, Ceccarelli, Orchi, M. Ricci, Loic Nego, Romagnoli, Rosato, Sabelli, Scalvini, Viscontini; CENTROCAMPISTI: Ciciretti, Cittadino, Damiani, De Marco, Frediani, Piscitella, Politano, Spadari, Verre, Viviani; ATTACCANTI: Caprari, Dieme, Leonardi, Pagliarini, F.Ricci, Tallo, Terriaca.

2010/11 - La Roma allenata da Alberto De Rossi vince per la settima volta nella sua storia il campionato Primavera battendo in finale il Varese 3-2 dopo i tempi supplementari. Nel girone iniziale conquista la vetta della classifica staccando di 7 punti la Lazio seconda. Perde il derby d'andata 4-0 ma vince quello di ritorno per 7-1. Nella fase finale batte il Milan ai quarti di finale e il Genoa in semifinale. Perde la finale di Coppa Italia e la Supercoppa contro la Fiorentina allo Stadio Olimpico. Questa la rosa e la numerazione della Roma Primavera campione d'Italia 2010/11 - PORTIERI: 7 Buccheri, 26 Proietti Gaffi, 23 Pigliacelli; DIFENSORI: 1 Amendola, 2 Antei, 3 Barba, 10 Caratelli, 18 Frascatore, 20 Mladen, 22 Orchi, 27 Sabelli, 29 Visconti; CENTROCAMPISTI: 8 Buscia, 11 Carboni, 12 Ciciretti, 14 Corsi, 16 Falasca, 17 Florenzi, 25 Politano, 30 Verre, 31 Viviani; ATTACCANTI: 5 Bezziccheri, 6 Bongiovanni, 9 Caprari, 15 Dieme, 19 Leonardi, 21 Montini, 24 Piscitella, 28 Thiam Ibrahima.

2009/10 - La Roma è allenata da Alberto De Rossi assistito da Leonardo Capezzoli. I giovani giallorossi conquistano il primo posto nel girone iniziale, staccando di 8 punti il Palermo secondo. Agli ottavi di finale, validi per l'accesso alle Final eight, viene battuta dal Chievo Verona (2-0 all'andata e 1-1 al ritorno). Il torneo sarà vinto dal Genoa che batte 2-1 in finale l'Empoli. Questa la rosa della Roma Primavera 2009/10 - PORTIERI: Delfino, Frasca, Pena, Santarpia, Ursano; DIFENSORI: Antei, Astolfi, Brosco, Calicchia, Cinquini, Crescenzi, Delrio, Giannotta, Malomo, Mladen, Rolli, Sini, Trobbiani, Zara; CENTROCAMPISTI: Bertolacci, Buono, Citro, Dieme, Florenzi, Manganelli, Massimo, Pettinari, Tortolano; ATTACCANTI: Babbucci, D'Alessandro, Di Stefano, Faccini, Giansante, Montini, Pettinari, Scardina, Sciarra, Stoian e Tovalieri.

2008/09 - La Roma è inserita nel girone C dei tre gironi iniziali. Si piazza al secondo posto guadagnando l'accesso agli ottavi di finale, dove viene messa contro all'Udinese (terza nel girone B). Nel doppio confronto i friuliani hanno la meglio, 3-2 il risultato finale dopo le due sfide. Il torneo viene vinto, per la prima volta nella sua storia, dal Palermo. Questa la rosa della Roma promavera 2008/09: portieri Sugar, Frasca e Pena; difensori Brosco, Mladen, Malomo, Cinquini, Zara, Crescenzi, Sini, Rolli e Giannotta; centrocampisti Manganelli, Filipe, Massimo, Bertolacci, Florenzi, Buono e Citro; attaccanti D'Alessandro, Tovalieri, Stoian, Tortolano, Sciarra e Scardina.

2007/08 - Inserita nel girone C dei tre gironi iniziali, i giallorossi si piazzano al quarto posto accedendo alla fase finale del torneo. Nel girone affronta la Lazio pareggiando 3-3 all'andata e vincendo 3-0 al ritorno. Nella fase successiva del torneo, dove otto teste di serie sfidano otto squadra di seconda fascia, la Roma viene sconfitta dal Chievo Verona (2-2 e 5-0). Il torneo primavera viene conquistato dalla Sampdoria, che batte 3-2 l'Inter in finale. Questa la rosa della Roma primavera 2007/08: portieri Coscia e Sejdo; difensori Ianniciello, Polverini, Erba, Falco, Cafiero e Pistillo; centrocampisti Cervini, Lorini, Unal, Loiodice, Viviano e Mancini; attaccanti Della Penna, Bianchini, Giacani e Visconti. Allenatore dei giallorossi Alberto De Rossi.

2006/07 - Quinta nel girone C, la Roma non si qualifica alle fasi finali del campionato primavera.

2005/06 - La Roma primavera, detentrice dello scudetto, supera al primo posto il girone iniziale. Agli ottavi di finale batte 10-1 l'Avellino nel doppio confronto ma ai quarti viene sconfitta 1-2 dalla Fiorentina nella gara unica.

2004/05 - La Roma conquista per la sesta volta nella sua storia il campionato primavera. Chiude il girone C al primo posto, poi nella fasi finali in Puglia supera il Parma agli ottavi, il Cagliari ai quarti e la Juventus in semifinale. Nella gara finale, a Lecce, la squadra allenata da Alberto De Rossi vince 2-0 (autogol di Consigli e rete di Okaka) contro l'Atalanta. E' il primo scudetto conquistato dal tecnico Alberto De Rossi. Protagonisti del titolo tricolore Alessio Cerci e Stefano Okaka Chuka, che nel finale di stagione sostituisce l'attaccante di Valmontone infortunato e realizza 9 gol nelle ultime 7 gare.

1993/94 - La Roma primavera, allenata da Luciano Spinosi, vince la sua terza Coppa Italia battendo ai calci di rigore la Juventus. Durante il torneo, nel doppio confronto contro l'Inter, il giovane Francesco Totti realizza una tripletta.

1990/91 - Alcuni componenti della squadra Primavera, durante la stagione, sono stati portati in panchina con la prima squadra: Luca Alidori, Massimiliano Anastasi, Dario Rossi, Marco Arcese e Corrado Giannini. Tra loro soltanto Rossi esordirà in serie A con la casacca della Roma

1989/90 - La Roma guidata dall'allenatore Luciano Spinosi vince per la quinta volta il Campionato Primavera. Tra i calciatori giallorossi di quella rosa Roberto Muzzi, Giampiero Maini e Francesco Statuto.

1983/84 - La Roma allenata da Romeo Benetti vince per la quarta volta il Campionato Primavera. Nella rosa Giuseppe Giannini, Fabrizio Di Mauro, Paolo Baldieri, Stefano Desideri e Stefano Impallomeni.

1977/78 - La Roma guidata da Antonio Trebiciani vince per la terza volta il Campionato Primavera.

1977/78 - La Roma guidata da Antonio Trebiciani vince per la seconda volta la Coppa Italia.

La Roma primavera 1974/75, detentrice di scudetto e Coppa Italia

1973/74 - La Roma sempre guidata da Antonio Trebiciani bissa il successo dell'anno precedente e vince per la seconda volta il Campionato Primavera. Conquista inoltre la prima Coppa Italia primavera della Roma.

1972/73 - La Roma guidata da Antonio Trebiciani vince per la prima volta il Campionato Primavera. Nelle fila dei giallorossi i futuri campioni Agostino Di Bartolomei (capitano), Bruno Conti, Francesco Rocca e Roberto Vichi.

1962/63 - Si disputa il primo campionato Primavera in sostituzione del Campionato Cadetti.

Qui sotto i video della Supercoppa vinta dalla Roma Primavera nel 2016, della gara finale del 2011 contro il Varese e dei calci di rigore contro la Juventus nel 1993.



La Roma primavera campione d'Italia nel 1977/78

Link correlati alla squadra Primavera dell'A.S.Roma

Transfermarket - Rosa dell'A.S.Roma Primavera

Ultima modifica di questa pagina: 01/12/2016

Pagine correlate

23 settembre... 1928, Amichevole Roma-Fiumana 0-0. 1978, Nell'amichevole Italia-Turchia a Firenze esordisce in Nazionale Roberto Pruzzo subentrando al 46' a Graziani. Tra i pali il portiere della Roma Paolo Conti. 1990, Terza di campionato, Roma-Bari 1-0. Segna Carnevale che a fine gara viene sottoposto al controllo antidoping assieme al portiere Peruzzi. Di li a poco entrambe verranno squalificati. 2012, Cagliari-Roma, in programma al nuovo stadio dei sardi Is Arenas, viene rinviata per ordine pubblico. Il presidente Cellino aveva invitato gli spettatori ad andare allo Stadio nonostante la chiusura dell'impianto previsto dal Prefetto. La partita non si gioca ma la decisione se o meno assegnare la vittoria a tavolino alla Roma è rimandata al giorno successivo.

Avvenimenti della storia della Roma Tutti gli avvenimenti di settembre nella storia della Roma.

Il quiz della Roma

ASR Talenti, sito dedicato alla Roma. Torna su - Mappa del sito - Privacy policy - Condividi