Precedenti tra Roma e Chievo Verona

Le sfide tra Roma e Chievo Verona in serie A prendono il via nella stagione 2001/02, annata in cui i giallorossi si fregiano del tricolore sulle maglie. La prima gara assoluta tra Roma e Chievo è datata 22 dicembre 2001: la Roma vince al Marc'Antonio Bentegodi 0-3.

Da allora il Chievo, matricola nel 2001, ha sempre giocato nella massima serie del campionato italiano, ad eccezione della stagione 2007/08. Da squadra di quartiere è diventata, di fatto, la squadra più forte della città di Verona. I gialloblu negli ultimi anni non navigano in ottime acque e il derby tra le due compagini si è disputato solo in 9 occasioni (4 vittorie del Chievo, 2 pareggi e 3 vittorie del Verona).

Le gare tra Chievo e Roma vedono i giallorossi in netto vantaggio con 16 vittorie contro le sole 3 dei veneti. Per 11 volte le gare tra i due club si sono concluse in pareggio. Tra gli X quello del campionato 2005/06, quando Chievo-Roma finì 4-4.

Gli ultimi incontri sono stati ricchi di goal, il 20 maggio 2017 la Roma ha vinto a Verona con un rocambolesco 3-5.

Romanisti...in gialloblu

I giocatori che hanno giocato con le maglie di Roma e Chievo Verona non sono molti. Quasi tutti hanno militato in giallorosso e gialloblu negli ultimi 15 anni.

Simone Perrotta prima e Micheal Bradley poi, sono passati dalla squadra veneta alla Roma. Percorso inverso invece, anche se non sempre diretto, per Marco Andreolli, Adrian Stojan e Nicolas Spolli. L'attaccante campano Mauro Esposito fu mandato in prestito al Chievo nella seconda parte della stagione 2008/09, disputò 27 gare senza segnare prima di tornare a Trigoria per l'ultima mezza stagione, senza alcuna presenza, in giallorosso.

Nel 2014 il Chievo ha accolto in rosa, nella seconda parte della stagione, Leandro Paredes, che la Roma non poteva tesserare in quanto aveva esaurito gli slot a disposizione per i calciatori extracomunitari. Esordisce in serie A con i gialloblu, per approdare alla Roma nel campionato 2014/15.

L'unico tecnico a sedere sulla panchina delle due squadre è Luigi Delneri, chiamato nella capitale dal presidente Franco Sensi nella stagione 2004/05, in sostituzione di Rudi Voeller che a sua volta aveva preso il posto di Prandelli. Delneri si era fatto conoscere proprio negli anni del Chievo, portando la squadra ad essere una bella realtà del campionato italiano. Il passaggio nella Capitale però è un fallimento, Delneri regge un girone poi si dimette.


Totti e Cassano esultano sotto al settore al Bentegodi

Tutti gli incontri tra la Roma e le squadre italiane

Vedi le informazioni sulle partite disputate tra l'A.S.Roma e le altre squadre italiane. Risultati, marcatori, fotografie, statistiche e aneddoti su tutti i precedenti tra i giallorossi e i loro avversari sul territorio nazionale.