Lazio-Roma 3-2

Lazio-Roma 3-2, lo striscione della Sud rivolto ai dirimpettai: Pe' fa' capi' che sei de sta città, ar Colosseo te fai fotografa'

Lazio (4-1-4-1): Marchetti; Konko, Biava, Dias, Lulic (14' st Radu); Ledesma; Candreva, Hernanes (30' st Brocchi), Gonzalez, Mauri; Klose. A disposizione: Bizzarri, Scaloni, Ciani, Cavanda, Cana, Onazi, Zarate, Floccari, Kozak, Rocchi. All.: Petkovic.

Roma (4-3-3): Goicoechea; Piris, Marquinhos, Burdisso, Balzaretti; Bradley, De Rossi, Florenzi (17' st Marquinho); Lamela (1' st Tachtsidis), Osvaldo, Totti (25' st Pjanic). A disposizione: Svedkauskas, Castan, Romagnoli, Taddei, Dodò, Perrotta, Lopez. All.: Zeman.

Arbitro: Rocchi
Marcatori: 9' Lamela (R), 35' Candreva (L), 43' Klose (L), 2' st Mauri (L), 41' st Pjanic (R)
Ammoniti: Klose, Lulic, Candreva, Mauri (L), Bradley, Burdisso (R)
Espulsi: 47' pt De Rossi (R) per gioco violento, 45' st Mauri (L) per doppia ammonizione

Pagella del derby Lazio-Roma 3-2

10 FRANCESCO TOTTI Francesco Totti è il calciatore che ha perso più derby, con quello di oggi 14, non per altro ma per una questione di numeri essendo colui che ne ha giocati di più nella storia delle due squadre, 35. Dopo di lui per dare un'idea Guido Masetti, portiere della Roma del primo scudetto, che ne ha giocati 24 e per i biancocelesti Pino Wilson con 22 presenze. Totti è anche il calciatorie che ha vinto più derby, 12.
9 MIRALEM PJANIC "Chi è che deve stare in panchina?"
8 EL COCO Da sei partite a questa parte la Roma inizia in vantaggio di un gol grazie al talento argentino che anche oggi, dopo 9 minuti (proprio quanti aveva avuto modo di giocarne lo stesso anno nei due derby) timbra il cartellino. Erik Lamela però anche stavolta paga dazio al momento della sostituzione per rimpiazzare De Rossi. Esce per far posto al greco Tachtsidis portando soltanto a 54 i minuti giocati nelle stracittadine dal suo arrivo a Roma.
7 FLORENZI Cuore e polmoni.
6 MARQUINHOS - BURDISSO Sufficenti. Chissà se fosse stato meglio Castan da solo...
5 ZDENEK ZEMAN Quinto derby perso su sette disputati sulla panchina della Roma nelle tre stagioni.
4 PANAGIOTIS DE ROSSI - DANIELE TACHTSIDIS Il primo, dopo dieci gare da interno di centrocampo o da panchinaro viene schierato da Zeman regista. Risultato, ottima gara fino a uno scatto di nervi nei confronti del capitano della Lazio Stefano Mauri che lo costringe a uscire dal campo rovinando la gara fin li disputata.. Il secondo, dopo dieci gare da regista o da squalificato viene schierato da Zeman panchinaro. Risultato, ottima gara fino a uno scatto di nervi nei confronti del capitano della Lazio Stefano Mauri che lo costringe a entrare in campo rovinando la gara fin li disputata.
3 GOICOETCHEA Un ottimo portiere, che sicuramente contenderà a Julio Sergio il titolo di miglior terzo portiere della storia.
2 OSVALDO Osvaldo, al secondo derby di Roma, sembra portarsi dietro la maledizione di quella maglietta tirata fuori al momento sbagliato. Non riesce a essere incisivo, soprattutto sul colpo di testa che poteva riaprire la gara.
1 PALLOTTA Primo derby da presidente, prima sconfitta. Good morning Vietnam.
0 BROCCHI Non quello in biancoceleste, ma tutti gli altri in giallorosso.

Ultima modifica di questa pagina: 17/02/2016

26 giugno...1927, Italo Foschi annuncia che la Roma a partire dal '29 giocherà a campo Testaccio. Nel frattempo lo stadio sarà il Motovelodromo Appio, a quattro chilometri di distanza dal capolinea dei mezzi pubblici di Porta San Giovanni. 1932, La Roma becca 3 gol dalla Lazio in amichevole. 1952, Il conte Romolo Vaselli diventa il nuovo presidente della Roma. 1955, Coppa Europa Centrale, quarti d'andata a Novi Sad, Vojvodina-Roma 4-1. Gol giallorosso di Nyers. 1984, Finale di ritorno di Coppa Italia, Roma-Verona 1-0 autorete di Ferroni.Clicca qui per andare alla pagina.

Avvenimenti della storia della Roma Tutti gli avvenimenti di giugno nella storia della Roma.

Il quiz della Roma

ASR Talenti, sito dedicato alla Roma. Torna su - Mappa del sito - Privacy policy - Condividi