Lazio-Roma 0-1, autogol di Negro

L'autogol di Negro

L'autogol di Paolo Negro nel derby Lazio-RomaL'autogol di Paolo Negro nel derby Lazio-Roma

"Se il derby con l'autogol di Negro rimane il migliore? Certo. Per i tifosi. Loro lo sognavano così" - Fabio Capello

L'esultanza dei romanisti dopo l'autogol di Negro

Coreografia della Roma

La coreografia nel derby: Nel nome di Roma s'innalzano i vessilli dell'impero

La coreografia dei tifosi giallorossi: Nel nome di Roma s'innalzano i vessilli dell'impero

Al venticinquesimo minuto della ripresa il derby Lazio-Roma è ancora fermo sullo 0-0. Nell'area biancoceleste arriva un cross del laterale brasiliano Cafu che il centrocampista giallorosso Cristiano Zanetti prova ad indirizzare, di testa, verso la porta difesa da Peruzzi. Il capitano della Lazio Nesta prova a spazzare la palla per toglierla dai piedi dell'accorrente Delvecchio ma trova sulla traiettoria del suo tiro il collega di reparto Paolo Negro. Il pallone sbatte addosso a Negro ed entra in rete. La Roma è in vantaggio e il risultato non cambierà più fino al termine della gara. Lazio-Roma finisce 0-1, i tifosi giallorossi esultano e si godono la Roma capolista della serie A che stacca di dieci lunghezze la Lazio campione d'Italia in carica.

"Quella partita fu molto combattuta, equilibrata fin quando… fin quando Paolo Negro non segnò l’autorete. Negro uno di noi, ricordate gli sfottò dei tifosi? Sei anni dopo io ho giocato a Siena insieme a Paolo, bravissimo ragazzo e tifosissimo della Lazio, e quando volevo farlo arrabbiare gli canticchiavo il motivetto: “Uno di noi, Negro uno di noi…”. Lui rosicava, ovviamente. Come non capirlo? Fare un autogol in un derby che a fine campionato sarebbe risultato decisivo per il nostro scudetto deve essere stata una cosa veramente atroce" - Vincent Candela

La copertina del Messaggero il giorno successivo l'autogol di Negro

Tabellino della partita

LAZIO ROMA 0-1, LAZIO (4-5-1): Peruzzi, Pancaro, Nesta (32' st Mihajlovic), Negro, Favalli, Lombardo (16' st Salas), D.Baggio, Stankovic, Simeone, Nedved, Crespo (30' st Inzaghi). In Panchina: Marchegiani, Couto, Baronio, Ravanelli. Allenatore: Eriksson. ROMA (3-5-2): Lupatelli, Aldair, Samuel, Zago, Cafu, Tommasi, Zanetti, Candela, Totti, Delvecchio (41' st Nakata), Batistuta. In Panchina: Antonioli, Rinaldi, Mangone, Guigou, Balbo, Montella. Allenatore: Capello. Arbitro: Cesari di Genova. RETE: 25'st Negro (A). NOTE: Recupero: 1' e 3', Angoli: 7 a 4 per la Roma. Ammoniti: Favalli, Stankovic, Samuel a Zanetti per gioco falloso. Spettatori: 80.000.

"Canteremo tutti insieme Paolo Negro gol, Negro gol, Negro gol, Paolo Negro gol!" - Coro della Curva Sud

L'autogol di Paolo Negro nel derby Lazio-Roma

L'autogol di Paolo Negro nel derby Lazio-Roma

Video dell'autogol di Negro

Ultima modifica di questa pagina: 25/01/2016

21 agosto... 1983, Rimini-Roma 1-3, prima partita del primo girone di coppa Italia. Prima partita assoluta giocata con lo scudetto sul petto. 1985, La Roma perde a Messina 1-0 in coppa Italia, il gol è siglato da Schillaci. 1988, Prima di Coppa Italia contro il Prato. 3-1 per i giallorossi in Toscana con reti di Voeller, Renato e Conti.

Avvenimenti della storia della Roma Tutti gli avvenimenti di agosto nella storia della Roma.

Il quiz della Roma

ASR Talenti, sito dedicato alla Roma. Torna su - Mappa del sito - Privacy policy - Condividi