Carlo Ancelotti

Biografia di Carlo Ancelotti

Carlo Ancelotti nasce a Reggiolo il 10 giugno 1959. A 16 anni viene ingaggiato dal Parma e con gli emiliani gioca, da mezzapunta, 3 stagioni conquistando la promozione in serie B. L'allenatore della Roma Liedholm suggerisce al presidente Viola il suo ingaggio e nel 1979/80 Carlo Ancelotti approda in giallorosso. Con il tecnico svedese il suo ruolo diventa quello di mediano. Con la Roma disputa otto stagioni, due delle quali purtroppo (1981/82 e 1983/84) segnate dagli infortuni alle ginocchia. A causa di ciò non giocherà neanche la finale di Coppa dei Campioni del 1984. In totale con la Roma vanta 227 gare e 17 gol. Dopo la partenza di Agostino Di Bartolomei, dal 1984 al 1987, tocca a lui indossare la fascia da capitano della Roma. Dopo otto stagioni in giallorosso, nel 1987/88 si trasferisce al Milan. All'ombra della Madonnina vince 2 Coppe dei Campioni e due scudetti prima di appendere gli scarpini al chiodo e intraprendere una brillante carriera da allenatore. Negli anni guida i più forti e blasonati club europei: Juventus, Milan, Chelsea, PSG e Real Madrid.

I soprannomi di Carlo Ancelotti negli anni della Roma furono Carletto e Bimbo, per l'aria da ragazzino che aveva, appena ventenna, quando è arrivato nella Capitale dal Parma.

"Carletto", "Bimbo" Ancelotti

Figurine della Roma di Carlo Ancelotti

Foto Carlo Ancelotti

Fotografie della carriera di Carlo Ancelotti da calciatore della Roma. Dall'alto, le prime due foto sono della sua prima stagione in giallorosso, 1979/80.

Sotto Carlo Ancelotti con la maglia della Roma l'anno dopo lo scudetto, sotto gli occhi attenti del tecnico svedese Nils Liedholm e in una foto del campionato 1985/86, quando inizierà a indossare la fascia di capitano a seguito della partenza di Agostino Di Bartolomei.

Carriera da allenatore di Carlo Ancelotti

Carlo Ancelotti inizia la carriera di allenatore come vice di Arrigo Sacchi in Nazionale, ruolo ricoperto dal 1992 al 1995. La prima panchina di club à quella della Reggiana, riportata in serie A nel 1995/96. Due stagioni a Parma fino al 1998 e tre a Torino con la Juventus fino al 2001. Dal 2001 al 2009 allena il Milan con cui raggiunge diversi trofei, su tutti due Coppe dei Campioni e una Coppa del Mondo per club. Dopo otto stagioni in rossonero inizia ad allenare all'estero, al Chelsea dove il primo anno vince la Premiere League e la Coppa d'Inghilterra. Dal 2011 al 2013 allena il Paris Saint Germain e il secondo anno vince la Ligue 1. Dal 2013 è l'allenatore del Real Madrid.

 

Ultima modifica di questa pagina: 18/02/2016

23 giugno... 1940, Amichevole Livorno-Roma, 4-0 per i toscani. 1946, Girone finale, Roma-Pro Livorno 3-1, segnano Lovagnini, Amadei e Krieziu. 1982, Terza partita del girone mondiale.In campo Bruno Conti.Gol del futuro romanista Graziani ma sono polemiche a non finire dopo il pareggio finale. Alla fine l'Italia vincerà il mondiale.

Avvenimenti della storia della Roma Tutti gli avvenimenti di giugno nella storia della Roma.

Il quiz della Roma

ASR Talenti, sito dedicato alla Roma. Torna su - Mappa del sito - Privacy policy - Condividi