Gli archi di Roma

Nell'antica Roma e in tutto il suo impero, il potere celebra se stesso con gli archi di trionfo, concepiti per apparire agli occhi della folla come eterna cornice alle vittorie dell'imperatore. La cerimonia del trionfo dura pochi giorni, ma l'arco ne prolunga il ricordo nei secoli, insieme all'opera dei poeti e degli storici.
Gli archi di trionfo costituiscono un elemento tipico dell'architettura romana: queste strutture, che possiedono valore autonomo rispetto alla funzione di porta, ricoprono un carattere monumentale celebrativo.
L'imperatore, che tornava vittorioso da campagne militari, veniva festeggiato solennemente, costruendo in suo onore una simbolica porta della vittoria, sotto la quale il condottiero sfilava con i tesori e gli schiavi che costituivano il bottino di guerra, attraverso il percorso tradizionale della Via Sacra.
Attualmente sono visibili nel foro gli archi di trionfo degli imperatori Tito, Settimio Severo e Costantino ma si possono individuare ancora i basamenti degli archi dedicati ad altri due grandi imperatori: Augusto e Traiano.

Arco di Costantino Arco di Tito
Arco di Costantino
Arco di Tito
Arco di Giano
Arco di Settimio Severo

 

Arco di Marco Aurelio a Tripoli (Libia)
Arco monumentale a Palmyra (Siria)
Arco di Augusto ad Aosta
Arco di Augusto a Torino
Arco di Augusto ad Aosta
Arco di Augusto a Torino
Arco dei Gavi a Verona
Arco di Augusto a Fano
Arco di Giulio Cesare ad Orange (Francia)
Arco di Mettio Modesto a Patara (Turchia)
Arco monumentale a Bosra
Arco monumentale a Saint Remy
Arco di Settimio Severo in Libia
Arco di Traiano ad Ancona
Arco di Traiano a Benevento
Arco di Traiano a Timgada (Algeria)

Ultima modifica di questa pagina: 07/12/2015

Il quiz della Roma

30 marzo... 1947, Brescia-Roma 3-0. 1952, Roma-Marzotto 3-1, doppietta di Bettini e gol di Galli. 1980, Sonora sconfitta in trasferta: Ascoli-Roma 3-0. 1991, Bologna-Roma 2-3, Rizzitelli, Desideri e Voeller recuperano due gol di svantaggio. 2002, Roma-Bologna 3-1, Montella e doppietta di Emerson. 2014, Nell'anticipo domenicale delle 12.30 la Roma passa a Sassuolo 0-2, in gol Destro e Bastos, e rosicchia 3 punti alla Juve capolista che la sera esce sconfitta dal San Paolo. Il distacco ora è di 11 punti.

Avvenimenti della storia della Roma Tutti gli avvenimenti di marzo nella storia della Roma.

ASR Talenti, sito dedicato alla Roma. Torna su - Mappa del sito - Privacy policy - Condividi