21 gennaio... 2001, Una doppietta di Totti non evita la sconfitta al San Siro, Milan-Roma 3-2. 2012, Roma-Cesena 5-1, i giallorossi schiacciano i bianconeri segnando tre gol nei primi otto minuti di gara. Totti con una doppietta supera Nordhal nel totale di reti segnate in serie A. Con 211 gol tutti con la stessa maglia è il quarto realizzatore di tutti i tempi. 2014, La Roma batte 1-0 la Juventus nel quarto di finale di coppa Italia, gol dell'ivoriano Gervinho.

Avvenimenti della storia della Roma Tutti gli avvenimenti di gennaio nella storia della Roma.

Il quiz della Roma


Cliccate sopra alle immagini per ingrandirle


Milan
75
Roma
66
Juventus
63
Inter
52
Parma
51
Lazio
50
Udinese
45
Sampdoria
45
Bologna
35
Chievo
34
Brescia
32
Siena
31
Lecce
31
Reggina
29
Modena
27
Empoli
27
Perugia
22
Ancona
10










MODENA-ROMA 0-1 ( p.t. 0-0 )

MARCATORI: Totti al 10' s.t.

MODENA (3-5-2): Zancopè; Pavan, Mayer, Grandoni; Campedelli (Kamara dal 14' s.t.), Marasco, Vignaroli, Scoponi (Domizzi dal 14' s.t.), Balestri; Amoruso (Makinwa dal 29' s.t.), Marazzina. (11 Ballotta, 29 Cevoli, 4 Ponzo, 82 Mensah). All. Bellotto

ROMA (4-4-2): Pelizzoli; Panucci, Dellas, Chivu, Candela; Mancini, Tommasi, D'Agostino, Lima; Totti, Cassano. (3 Lupatelli, 41 Servi, 40 Virga, 28 Wahab, 33 Ajide, 24 Delvecchio, 23 Carew). All. Capello

ARBITRO: Pellegrino di Barcellona

NOTE:
Serata fresca, terreno in ottime condizioni. Angoli: 4 a 3 per la Roma. Recupero: 2' nel p.t., e 4' nel s.t. Ammoniti: Lima, D'Agostino, Marasco, Dellas, Domizzi per gioco scorretto, Cassano per comportamento non regolamentare. Spettatori: 18.000 circa

 

Fabio Capello: "Francesco ha fatto una grandissima partita ma mi è piaciuta tutta la squadra per la determinazione e l'intensità di gioco espresse. Totti è un calciatore che onora il calcio italiano e sono contento che giochi con noi.
Con i punti che abbiamo noi quest'anno, le passate stagioni si era in testa e anche con distacco, voglio tenere la tensione alta e crederci fino alla fine. Se il Milan vincerà il Campionato gli faremo i complimenti ma noi vogliamo ancora essere protagonisti. In settimana ho avuto un incontro con la dirigenza e sono convinto in un futuro roseo per questa squadra."

Christian Panucci: "E' stata una partita intensa. Noi abbiamo il dovere di provarci fino alla fine e di fare di tutto per vincere le partite che mancano da quì alla fine del campionato. Ora c'è il Derby e dobbiamo far capire al Milan che questo scudetto se lo dovranno sudare fino alla fine "


Pagina Iniziale

Campionato 2003-2004

ASR Talenti, sito dedicato alla Roma. Torna su - Mappa del sito - Privacy policy - Condividi